• 19 Maggio 2024
  •  

Olbia, la palestra di Kinarmonia ospita la mostra personale di Lucia Canu

Lucia Canu
Le opere saranno esposte dal 4 al 31 maggio negli spazi dell’associazione sportiva.

OLBIA | 23 aprile 2024. In una fusione innovativa tra arte e sport, la palestra di “Kinarmonia – Armonia del movimento” di Olbia diventa la cornice per la mostra personale di Lucia Canu, “Come è profondo il mare”, organizzata dall’associazione Per Arte Vie e curata da Daniele Pipitone. L’esposizione, che sarà inaugurata il prossimo 4 maggio, si rivolge in particolare agli appassionati del mare e sport in acqua, molti dei quali fanno parte del sodalizio sportivo e frequentano i corsi di Stand up Paddle e Sup Pilates.

Lucia Canu si è sempre dedicata alla rappresentazione del mare, cogliendone da una parte la bellezza dei colori e delle trasparenze e riportandole su tela, dall’altro consentendo di far rivivere ricordi ed emozioni legati ai luoghi delle vacanze e dell’infanzia. Nella mostra saranno presenti scorci delle spiagge del Nord Sardegna: Porto Istana, Capriccioli, Porto Taverna, con dettagli delle trasparenze dai toni quasi iperrealistici, che caratterizzano la pittura dell’artista.

Maria Foddai

Le opere potranno essere ammirate gratuitamente dal 4 al 31 maggio durante gli orari di apertura della palestra Kinarmonia (via Ciriaco Carru, 8): lunedì, mercoledì e venerdì 8:00-11:00, 17:00-21:00; martedì e giovedì 9:00-11:00, 14:30-15:30, 19:00-21:00. 

La mostra è organizzata grazie alla collaborazione con l’associazione sportiva Kinarmonia e il supporto di Macchia Mediterranea e Tenute Faladas.  

Lucia Canu è nata a Sassari nel 1978. Vive fin da piccola un forte amore l’arte. La mamma ceramista e il padre pittore, un fratello musicista e un altro fotografo. Cresce a Sant’Antonio di Gallura, dove vive ancora oggi, e si lascia influenzare dalle sfumature dei paesaggi della sua terra e il suo mare,
che diventerà il tema principale della sua ricerca stilistica e della sua attività di artista. Laureata all’Accademia di Belle Arti
a Sassari nel 2006 con una specializzazione in decorazione, si dedica alla pittura di interni e alla pittura su tela raffigurando gli incantevoli scenari delle spiagge sarde e delle trasparenze dell’acqua. Durante l’anno accoglie nel suo studio allievi di ogni età per lezioni private, e organizza corsi di pittura per ragazzi con disabilità. È autrice dei dipinti religiosi all’interno della chiesa di Sant Antonio di Gallura. Espone le sue opere in Sardegna e nel Nord Italia. Ha partecipato a mostre collettive con altri artisti sardi e nel 2009 a un corso di perfezionamento alla Summer Academy di Salisburgo, in Austria, seguendo per un mese le lezioni di artisti di calibro internazionale. Nel 2013 ha preso parte al Simposyum of Art a Yenisarbademli ed Antalya per un mese, nel sud della Turchia insieme ad artisti del bacino del Mediterraneo.

L’associazione culturale Per Arte Vie nasce nel 2023 dalla volontà di valorizzare l’arte contemporanea e quella prodotta in Sardegna, con particolare interesse agli artisti giovani ed emergenti. L’idea è quella di curare non solo l’organizzazione di progetti espositivi e di comunicazione, ma anche di diffondere il più possibile l’interesse dell’arte tra la gente. Espressione intesa come strumento di rinnovamento sociale capace di far emergere i valori di uguaglianza, fratellanza, giustizia sociale, creare relazioni, valorizzare le tradizioni e avviare processi creativi nelle comunità.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.