• 23 Giugno 2021
  •  

Orotelli, imprenditrice agricola denunciata per violazione norme sul lavoro e anti Covid

La donna dovrà pagare una multa di 7.200 euro per aver impiegato 2 lavoratori “in nero”.


OROTELLI. I Carabinieri della locale Stazione unitamente al personale del Nucleo CC Ispettorato del lavoro di Nuoro, a conclusione attività ispettiva in rispetto dei protocolli di sicurezza Covid-19 sui luoghi di lavoro, hanno denunciato in stato di libertà una donna di Orotelli, rappresentante legale di una società agricola di allevamento di bovini, suini e ovini.

La contestazione riguarda l’omessa valutazione rischi e la mancata elaborazione del relativo documento in collaborazione con il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione e medico competente, nonché la violazione amministrativa per l’inosservanza delle misure anti Covid-19 e contro il lavoro sommerso. Trasmessa specifica segnalazione alla Prefettura di Nuoro per provvedimenti di competenza è stata inflitta una sanzione amministrativa di 400 euro e di 7.200 euro per avere impiegato 2 lavoratori “in nero” in periodo pregresso, ed effettuati recuperi contributivi per 1.000 euro.