• 24 Luglio 2021
  •  

A Orotelli un incontro per le imprese dell’artigianato artistico della Barbagia

artigianato artistico della Barbagia

Finanziato dal GAL Barbagia, l’appuntamento è previsto per giovedì 17 alle ore 15.30 ed è organizzato da Confartigianato Nuoro Ogliastra. 15 partner di progetto per la costruzione della Rete degli Artigiani di Barbagia.


L’artigianato artistico della Barbagia si unisce per far crescere le imprese del territorio, pubblicizzare i propri prodotti e accedere a nuovi mercati. E lo fa attraverso un incontro pubblico che Confartigianato Nuoro Ogliastra organizza a Orotelli per il prossimo giovedì 17 giugno, con inizio alle ore 15.30, presso la sede del GAL Barbagia nella Zona Industriale PIP località Mussinzua (ex mattatoio), attraverso il quale le piccole realtà produttive del tipico e tradizionale del nuorese, potranno incontrarsi e confrontarsi sulle attività da realizzarsi per la crescita di questo importante sistema produttivo.

L’evento, finanziato dal GAL Barbagia, con Capofila Confartigianato Imprese Nuoro Ogliastra, è il 1° degli incontri di animazione aperti a tutti gli operatori locali per discutere delle attività in programma, e fa parte del progetto “Rete degli artigiani di Barbagia – RA.DI.BA”.

Iniziativa nata dal bando del GAL territoriale “Costruire la rete degli artigiani del territorio”, attraverso il quale 15 partner, tra cui il Museo Nivola, il Distretto Culturale del nuorese, e le imprese di Ottana, Orgosolo, Mamoiada, Fonni, Oliena, Orani e Orotelli, guidati da Confartigianato Nuoro Ogliastra, saranno chiamati, tra le tante iniziative, anche a realizzare un marchio di riconoscimento per i prodotti, che possa garantire l’identificabilità del territorio per promuovere la visibilità del prodotti artigiani anche attraverso le vetrine virtuali nelle quale proporre le proprie lavorazioni.

Il progetto, inoltre, nasce anche per rafforzare la cooperazione fra le realtà artigiane, valorizzare e commercializzare le produzioni locali e promuovere l’utilizzo delle materie prime del territorio.

Le imprese interessate a partecipare all’evento potranno farlo anche a distanza richiedendo il link a confartigianatonuoro@tiscali.it oppure contattando direttamente Confartigianato Nuoro Ogliastra al numero 07841830101.

Un settore, quello dell’artistico, fortemente legato al turismo, il cui valore aggiunto, in epoca pre covid, sfiorava i 100milioni di euro, per un giro d’affari export di oltre 30milioni.

L’artigianato artistico costituisce un grande patrimonio culturale ed economico e rappresenta nel mondo l’emblema del gusto, della creatività, dell’unicità del prodotto made in Barbagia commenta Pietro Mazzette, Segretario di Confartigianato Nuoro Ogliastra – il “fatto ad arte”, per la sua capacità di essere pezzo unico e su misura è per la nostra provincia un’enorme risorsa creativa e reattiva contro l’omologazione del gusto indotta dalla globalizzazione e rappresenta la difesa della memoria, dell’identità e della diversità”.

Mamma in Sardegna