• 12 Luglio 2024
  •  

Ozieri, ai giardini del Cantaro una mattinata dedicata allo sport e al gioco

Giardini del Cantaro
L’iniziativa, in programma il 2 settembre, è organizzata dal Comitato Uisp di Sassari ed è rivolta a tutti i cittadini, in particolare a bambini e famiglie.

OZIERI. Sabato 2 settembre nei giardini del Cantaro si svolgerà l’evento “Sport, gioco e avventura”, organizzato dal Comitato Unione italiana sport per tutti (Uisp) di Sassari. Dalle 9 alle 12, il parco delle Rimembranze si trasformerà in una palestra a cielo aperto per accogliere tutti i potenziali partecipanti alla manifestazione: bambini e famiglie, giovani e meno giovani. L’obiettivo è promuovere il coinvolgimento e la socializzazione attraverso varie attività sportive educative e ludico-motorie.

Si cercherà quindi di interessare persone di diverse fasce d’età, creando un’opportunità di scambio e connessione che vada oltre i confini generazionali. Gli stand allestiti per l’occasione ospiteranno varie attività, dalle classiche discipline sportive come calcio e pallavolo, a quelle più tradizionali e ludiche, come i giochi tradizionali, il tutto per offrire a tutte le persone la possibilità di immergersi attivamente nell’esperienza proposta, rispettando le singole abilità e preferenze.

Pubblicita Becugna 3

Tra le diverse attività proposte, spicca anche l’arrampicata sugli alberi (Tree Climbing), un’esperienza emozionante che regalerà ai giovani partecipanti una prospettiva unica e insolita del mondo, il tutto in un ambiente completamente sicuro.

Promotore di questo appuntamento, come detto, è il Comitato UISP di Sassari, che punta non solo a favorire la pratica sportiva, ma anche a creare momenti di partecipazione positiva. L’iniziativa si propone infatti di valorizzare la creatività e i talenti di ogni individuo, favorendo nuove forme di aggregazione e interazione con il contesto circostante. Le attività sportive all’aperto, come dimostrato da solide basi scientifiche, infatti non solo amplificano i benefici del movimento fisico, ma rappresentano anche un campo fertile per sperimentare approcci e strumenti innovativi.

ILa mattinata del 2 settembre i giardini del Cantaro diventeranno dunque il palcoscenico di un’esperienza collettiva, con gli operatori UISP pronti ad accompagnare e guidare i partecipanti attraverso “sfide” e momenti di divertimento. Sarà un’occasione di inclusione, dove ognuno contribuirà a creare un ricordo indelebile, all’insegna dello sport, del gioco e dell’avventura.

L’evento è organizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Ozieri, guidato da Alessandro Tedde, e l’Istituzione San Michele.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Locandina UISP

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.