• 22 Maggio 2022
  •  

Ozieri, giovedì a San Nicola la conferenza “Europa in Progress” dedicata ai giovani

Piazza Caduti ozieresi San Nicola

OZIERI. Si terrà domani, giovedì 28 aprile (ore 19), nel quartiere di San Nicola, nella sede dell’associazione “Gruppo giovani San Nicola” in piazza Caduti Ozieresi, la conferenza “Europa in Progress” organizzata dal Servizio APP Giovani – Agenzia Eurodesk del Centro per la Famiglia Lares – Plus – dei comuni del Distretto sanitario di Ozieri, gestito dal Consorzio Network Etico.

L’appuntamento, inserito nel ciclo di 16 incontri predisposti tra febbraio e aprile nel territorio del Distretto, ha come interesse quello di informazione, promuovere e orientare i giovani sulle opportunità di mobilità educativa transnazionale e sui programmi a favore della gioventù finanziati dall’Unione Europea. I seminari, rivolti ai giovani di età compresa tra i 14 e i 30 anni, sono aperti anche a tutte le persone che intendono sostenere l’Agenzia nella divulgazione di tali informazioni.

«A seguito della decisione del Parlamento Europeo di riconoscere l’anno 2022 come “Anno
europeo della gioventù”, l’Agenzia – fanno sapere i responsabili – ha deciso di concludere il ciclo di incontri con una manifestazione che lo possa celebrare anche nel nostro distretto, con lo scopo non solo di far
conoscere tali opportunità, ma anche per costruire e consolidare la rete con altri Punti locali regionali,
associazioni e gruppi di giovani che hanno aderito o sono anche solo incuriositi da questi progetti. Nell’iniziativa saranno coinvolte inoltre anche scuole e associazioni».

«Designare il 2022 come un anno per i giovani – continuano dall’Agenzia –, significa intraprendere maggiori sforzi per includere le priorità dei giovani nei settori politici pertinenti dell’UE e a tutti i livelli del processo decisionale dell’Unione. Ci saranno conferenze e iniziative in tutta Europa proprio per promuovere la partecipazione dei giovani al processo decisionale, oltre a campagne di sensibilizzazione per un’Unione Europea più inclusiva, verde e
digitale, e a studi e ricerche sulla situazione dei giovani nell’UE».

Dunque, giovedì, oltre che per illustrare ai giovani tutti i programmi Europei Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà e quindi le opportunità di mobilità finanziate dall’Unione Europea, sarà l’occasione «anche per un confronto sull’organizzazione della giornata che vuole celebrare l’anno europeo dei giovani nel nostro distretto. Per tale ragione l’intera comunità è invitata a partecipare, portare idee, consigli e suggerimenti», concludono dall’Agenzia.

Per informazioni: 375 6303289; mail centrolares@gmail.com

Ottica Muscas