• 16 Maggio 2021
  •  

Ozieri, il cane Garibaldi affidato all’Associazione Orme

OZIERI. Il cane Garibaldi affidato in custodia all’associazione di volontariato Orme Onlus di Ozieri. Questa la decisione, messa nero su bianco, nella delibera comunale dello scorso 30 marzo. All’associazione andranno inoltre 600 euro come contributo in vista del «percorso rieducativo del cane presso una struttura di Samassi (CA), finalizzato al suo benessere e per una futura vita in famiglia che l’associazione provvederà a cercare, seguendo procedure di pre-affido e affido volte ad assicurare al cane la miglior destinazione possibile».

Si chiude così, forse, la vicenda di Garibaldi, una storia che probabilmente metterà d’accordo tutti, vista la pericolosità del cane di quartiere abituato a «inseguire i veicoli» e quindi capace di «causare indirettamente incidenti stradali».

Da qui in avanti, dunque, gli automobilisti potranno guidare senza il timore di uscire di strada, al netto ovviamente delle non poche buche disseminate in ogni via della città.

Scarica la delibera

Leggi anche:

OZIERI, IL CANE GARIBALDI SFRATTATO DALLA “SUA” PIAZZA