• 25 Luglio 2024
  •  

Ozieri, la scuola Grazia Deledda diventa centro estivo

Scuola Grazia Deledda Ozieri 1
Dal 1° luglio, e fino al 14 settembre, gli studenti delle elementari e medie potranno partecipare gratuitamente ad attività didattiche, sportive, artistiche, ludiche e ricreative. L’intento del “Piano estate 2024” – spiegano l’assessore Tedde e il sindaco Peralta – è quello di «fornire una opportunità di crescita e svago ai ragazzi e alleviare gli sforzi economici delle famiglie».

OZIERI | 20 giugno 2024. Partirà il primo luglio a Ozieri l’attività del “Piano estate 2024” promosso dall’assessorato comunale all’Istruzione, Cultura e Sport con la collaborazione dell’Istituto comprensivo, finanziato dal Ministero dell’Istruzione grazie all’impegno della scuola e rivolto agli alunni delle scuole elementari e medie. Il Piano prevede laboratori gioco-avventura, corsi educativi e attività multi sport che si svolgeranno nel plesso della scuola media Grazia Deledda, rione San Gavino, ospitati nelle aule, nel giardino e nella palestra.

Dal primo luglio sino al 14 settembre, prima dell’inizio dell’anno scolastico, gli alunni che ne faranno richiesta saranno coinvolti, spiega l’assessore alla Cultura e Sport Alessandro Tedde, in «laboratori didattici, sport all’aperto, attività artistiche, ludiche e ricreative e, più in generale, tutte quelle iniziative che favoriscono la relazionalità, l’aggregazione, l’inclusione, la socialità, l’accoglienza e la vita di gruppo». Gli orari saranno più o meno gli stessi delle lezioni scolastiche: dalle 8 alle 14 dal lunedì al venerdì, con una sola breve interruzione dal 10 al 25 agosto.

Locandina Istituzione AI 1

«Con questo progetto – dicono l’assessore Tedde e il sindaco Marco Peralta – intendiamo fornire una opportunità di crescita e svago ai ragazzi e alleviare gli sforzi economici delle famiglie, perché le attività saranno completamente gratuite. Ma questo non sarebbe stato possibile senza la disponibilità e il grande lavoro fatto da tutta la dirigenza dell’istituto comprensivo, che ringraziamo sentitamente».

La scuola Grazia Deledda sarà quindi un centro estivo in piena regola, con attività articolate in moduli settimanali e svolte da esperti qualificati selezionati dalla scuola. Nella scelta dei partecipanti ai vari moduli, per i quali è previsto un numero minimo di partecipanti, si cercherà di garantire il massimo accesso a tutti, secondo principi di rotazione. Saranno presenti anche dei tutor per ragazzi con bisogni educativi speciali e, per i più grandi, sono previste attività extra con “uscite” settimanali. Da settembre, infine, sarà possibile richiedere il supporto allo studio e il recupero anche per lo svolgimento dei compiti per le vacanze.

«Non intendiamo sostituire l’iniziativa pubblica alle tante svolte sul territorio da operatori privati e associazioni sportive e di volontariato – precisano gli amministratori –. Il nostro intento è invece quello di essere complementari alle realtà locali e permettere anche a chi non potrebbe di avere nuove occasioni di crescita e socialità in un ambiente sicuro gestito da personale qualificato. Se ci sarà un riscontro positivo – concludono – l’iniziativa potrà essere replicata anche l’anno prossimo».

I moduli di adesione sono disponibili sul portale Argo dell’Istituto comprensivo accessibile a tutte le famiglie degli studenti iscritti.

A.C.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.