• 11 Agosto 2022
  •  

Ozieri: il paesaggio spettrale dopo l’incendio di ieri • VIDEO •

Incendio Ozieri dopo 5

OZIERI. Avrebbe potuto causare conseguenze ben più gravi il vasto incendio divampato nella giornata di ieri nella piana di Chilivani, tra Figos e Pont’Ezzu. Grazie al tempestivo e provvidenziale intervento dei mezzi aerei – elicotteri e Canadair –, del Corpo Forestale, dei Vigili del Fuoco e della Protezione civile le fiamme sono state abbattute prima che potessero raggiungere le case sparse presenti tra il Rio Mannu e la Provinciale 1, e la Frazione di Fraigas.

Incendio Ozieri

Nel suo passaggio, comunque, il rogo ha lasciato un paesaggio spettrale e qualche danno alle cose, in particolare nelle aree di pertinenza di alcune abitazioni e aziende agricole. Secondo una prima stima sono circa 200 gli ettari andati in fumo. Resta ora da capire se l’incendio sia stato innescato direttamente o indirettamente dalla mano dell’uomo, oppure sia in qualche modo conseguenza delle alte temperature che anche ieri nella zona erano prossime ai 40 gradi.

Leggi anche: Vasto incendio a Ozieri, paura per alcune abitazioni lambite dalle fiamme