• 26 Febbraio 2024
  •  

Ozieri, piazza Garibaldi aperta ai pedoni. Quasi conclusi i lavori di restauro iniziati a settembre

Nuova piazza Garibaldi
Dopo carnevale prevista l’installazione degli arredi urbani.

OZIERI | 7 febbraio 2024. Aperta al traffico pedonale, mentre per i veicoli ci sarà ancora da aspettare, la piazza Garibaldi di Ozieri, oggetto in questi ultimi mesi di un intervento di restauro che ne ha quasi cambiato il volto. Una nuova isola centrale e un manto di asfalto la caratterizzano, un aspetto che a detta di tanti non è il massimo della bellezza. Il contrasto tra la strada scura e la bianca isola centrale è molto marcato, sebbene vada detto che mancano ancora gli arredi urbani (e ovviamente le macchine parcheggiate) che renderanno sicuramente meno evidente lo stacco.

Gli arredi saranno installati dopo carnevale, anche perché domani Giovedì Grasso, sabato prossimo e il 17 febbraio la piazza sarà, come sempre, il punto di arrivo delle sfilate dei carri allegorici (domani andranno in scena le scuole).

Farina 1

Le reazioni degli ozieresi, al netto di un generale sollievo per dei lavori prolungatisi quasi di un mese oltre ai tempi previsti, sono varie, anche se tutti concordano sul fatto che ci fosse bisogno di un intervento di restauro anche per porre fine ai numerosi danni alle auto procurati dai lastroni sconnessi, dalle aiuole ammalorate (che ora invece sono a raso sopra l’isola) e dalla tanto vituperata fontana rialzata rispetto al livello del terreno (che così non sarebbe dovuta essere, da progetto originale) che oltretutto non è mai entrata realmente in funzione e che ora è infatti scomparsa. 

Per ora piazza Garibaldi è solo un’area pedonale, ma i cittadini e soprattutto gli esercenti non vedono l’ora che tornino gli stalli dei parcheggi. Mentre ancora non è stato comunicato niente per quanto riguarda lo spostamento del mercato civico del martedì e venerdì. Ci sono invece più contrari che favorevoli al ritorno in piazza dei pullman, ipotesi che però al momento non viene più data come praticabile (e che comunque dovrà essere approvata dall’Arst, come detto già mesi fa in Consiglio comunale dal sindaco Marco Peralta). 

Nel frattempo gli ozieresi non parlano d’altro, e la liberazione di poter finalmente attraversare piazza Garibaldi almeno a piedi è tanta. Bella o brutta che sia – e questo resta un giudizio personale di ciascuno – Ozieri ha finalmente di nuovo a disposizione la “sua” piazza Garibaldi, e non si può certo dire che questo non sia, come detto, motivo di generale sollievo. 

A.C.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.