• 16 Luglio 2024
  •  

Ozieri. Scavi di Bisarcio, venerdì la presentazione dell’ultima campagna

Scavi Bisarcio 2023
Nel corso della serata sarà possibile visitare la mostra fotografica “Bisarcio – Una comunità medievale all’ombra del vescovo” con alcuni reperti rinvenuti durante gli scavi.

OZIERI. È una finestra sul passato quella che si aprirà venerdì 10 novembre al Museo Archeologico “Alle Clarisse”, dove alle 17.30 saranno illustrati i risultati dell’undicesima campagna di scavo Bisarcio Project, conclusasi la scorsa estate nel sito medievale di Sant’Antioco di Bisarcio. Alla conferenza interverranno il vescovo di Ozieri Corrado Melis, il sindaco Marco Peralta, l’assessore alla Cultura Alessandro Tedde, il presidente della Fondazione Sardegna Isola del Romanico Antonello Figus, il direttore scientifico degli scavi Marco Milanese e il gruppo di archeologi che hanno partecipato all’ultima campagna.

Maria Foddai

Al termine del convegno, sarà inoltre presentata la mostra “Bisarcio. Una comunità medievale all’ombra del vescovo” con le illustrazioni fotografiche delle attività di ricerca svolte dal 2012 ad oggi. Solo per la serata del 10 verrà esposta anche una selezione di reperti archeologici venuti alla luce durante gli scavi, accompagnati dalle spiegazioni degli archeologi.

L’evento sarà arricchito dall’esibizione del Coro Città di Ozieri, che interpreterà alcuni brani tratti dal suo vasto repertorio.

Il progetto Bisarcio Project, avviato nel 2012, nasce dalla collaborazione tra l’Università degli Studi di Sassari in sinergia con il Comune di Ozieri e la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Sassari e Nuoro, e il sostegno della Diocesi di Ozieri.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.