• 17 Ottobre 2021
  •  

Ozieri, un decesso per Covid-19 al Segni. Si alza la pressione sul Pronto Soccorso

Ospedale Segni

OZIERI. Inizia a preoccupare la situazione all’interno dell’ospedale di Ozieri. Infatti, oggi, poco prima dell’ora di pranzo è deceduto nel pronto soccorso del Segni un uomo affetto da Covid-19. I medici non hanno potuto fare molto per salvagli la vita in quanto presentava già al suo arrivo in ambulanza grossi problemi respiratori.

Uno scenario che diventa inquietante se si pensa anche alla mole di lavoro a cui deve far fronte l’ospedale, e in particolare l’unità di Pronto soccorso, ogni giorno, in un territorio in cui la curva dei contagi è in continua crescita e dove in 15 giorni sono state registrate 4 morti riconducibili all’infezione causata dal virus.

La mancanza e di un coordinamento sanitario sufficientemente adeguato, purtroppo non fa bene sperare. L’unico rammarico è che nei mesi estivi non sia stato fatto abbastanza per preparare al meglio i presidi sanitari, incluso l’ospedale di Ozieri, per questa seconda ondata di contagi. Ora, la piena attivazione della rianimazione, diventa prioritaria e indispensabile per dotare il territorio ozierese di un servizio che in questo momento può fare la differenza e salvare vite umane.