• 25 Aprile 2024
  •  

Ozieri, venerdì a Bisarcio la presentazione del libro “Tutte le strade portano a Tybula (Tula)”

Bartolomeo Bertulu Porcheddu

OZIERI. “Tutte le strade portano a Tybula (Tula)”. Le quaranta stazioni di sosta dell’itinerario Antonino Sardegna”. Questo il titolo del libro di Bartolomeo Bèrtulu Porcheddu che sarà presentato venerdì 4 agosto alle ore 18.30 nella basilica di Sant’Antioco di Bisarcio. Dialogherà con l’autore Piera Farina.

L’Itinerarium Provinciarum Antonini Augusti, meglio noto come Itinerario Antonino, è una mappa stradale dell’Impero Romano, pubblicata presumibilmente nel periodo di Caracalla (198 – 217). Fino ad oggi si è pensato che la città di Tybula fosse situata nei pressi del suo porto. Per cui, tutte le fermate successive a tale stazione sono state indicate in modo errato. Inoltre, non essendo stato fatto uno studio sui toponimi, molti centri non sono stati individuati. Altri luoghi, pur essendo già noti, mancano di ricerche mirate sul loro nome.

Maria Foddai

In questo libro, l’autore prova a colmare le falle storico linguistiche e tenta di riportare alla luce dall’oblio le quaranta località indicate nell’Itinerario Antonino per la Sardegna. Per cui, alla fine del viaggio, Tybula, Metalla, Ferraria, Hafa, Portienses, Fano Carisi, Viniola, Nura, Gemellas, Ad Herculem e Sorrabile troveranno la loro corretta collocazione areale.
Mentre, denominazioni quali Othoca, Libysonis, Tharros, Lyguidonis, Ulbia, Bosa, Sulci, Nora, Carali, Neapolis, Cornus ed altre acquisiranno il proprio valore toponomastico intrinseco.

L’evento è organizzato in collaborazione con l’istituzione San Michele e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ozieri.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Non solo classica 1

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.