• 26 Febbraio 2024
  •  

Ozieri, zio Francesco Comida taglia il traguardo dei 100 anni di vita

Centenario Francesco Comida Ozieri
Il neo centenario è stato festeggiato nella residenza per anziani di Villa Campus alla presenza del vescovo mons. Corrado Melis, don Francesco Ledda, l’assessore Margherita Molinu e l’ex sindaco di Ozieri Leonardo Ladu.

OZIERI. Ha compiuto cento anni zio Francesco Comida. Classe 1923. Nato il 21 dicembre, «quando inizia l’inverno» dice lui. Circondato dall’affetto dei familiari e degli amici, alcuni dei quali figli di carissimi amici ormai scomparsi, ha festeggiato il ragguardevole traguardo. Da buon cristiano ha voluto partecipare alla Santa Messa celebrata a Villa Campus dal vescovo di Ozieri mons. Corrado Melis e dal parroco di San Nicola don Francesco Ledda.

Centenario Francesco Comida Ozieri 2

L’arzillo centenario, incontrando i suoi invitati ha ricordato il passato. Gli epici racconti della sua gioventù, la partenza come militare e del suo miglior amico Toeddu Solinas, morto nei bombardamenti della stazione di Chilivani. E poi l’amicizia fraterna con Carlo Grazi, suo compagno di scuola, ebreo e partigiano fucilato nel ’44 da un plotone composto da militi della Compagnia ordine pubblico della guardia nazionale repubblicana di Bergamo. Ha parlato anche della sua vita trascorsa in campagna e in città, della passione per la lettura, della conoscenza e il mistero di Dio, quindi della sua grande fede, dell’assiduità nel recitare le preghiere serali e la costante partecipazione alla messa domenicale.

Tra gli invitati, tanti novantenni ospiti della struttura, il personale che lo accudisce con tanto affetto e l’Amministrazione comunale, rappresentata dall’assessore alla Sanità, Politiche Sociali e Pari Opportunità, Margherita Molinu. Graditissimo da zio Francesco, l’arrivo a sorpresa del figlioccio, l’ex sindaco di Ozieri Leonardo Ladu, cresimato a otto anni, quando egli era poco più che un ventenne. Il lieto evento si è concluso con un rinfresco e la consegna al neo centenario di una targa da parte dell’assessore Molinu.

Maria Bonaria Mereu

Becugna copia

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.