• 1 Agosto 2021
  •  

“Per Buddusò”: «Istituire la De.Co. per valorizzare attività e prodotti locali»

Presentata al Consiglio comunale una mozione del gruppo consiliare di minoranza “Per Buddusò”, primo firmatario Pierpaolo Sanciu.


BUDDUSÒ. «Istituire la Denominazione Comunale (De.Co.) del Comune di Buddusò, al fine di censire e valorizzare le attività e i prodotti naturali, agro-alimentari del territorio, anche come strumento di promozione dell’immagine del Comune».

L’idea-proposta è del Gruppo di minoranza Per Buddusò che, attraverso una mozione presentata dai consiglieri Pierpaolo Sanciu (primo firmatario), Salvatore Marrone, Pinuccia Ferreri e Luisa Sanna, chiede al Sindaco Satta e al Consiglio comunale di promuovere una discussione sull’argomento.

«Le denominazioni Comunali di Origine – spiegano i consiglieri –, hanno come obiettivo censire e valorizzare quei prodotti agro-alimentari, naturali, artigianali e le tradizioni legate alla storia e alla cultura del territorio comunale, cosi da promuoverle e garantirne la sopravvivenza».

«Attraverso la De.Co. si mira, quindi – continuano –, a valorizzare le risorse del territorio e a salvaguardare le peculiarità produttive locali, rappresentando un efficace strumento di promozione dell’immagine del Comune da cui possono derivare importanti occasioni di marketing territoriale con ricadute positive sull’intera comunità».

«La De.Co. non costituisce un marchio di qualità – aggiungono ancora Sanciu, Marrone, Ferreri e Sanna –, ma rappresenta un’attestazione geografica di origine che equivale al significato di “Made in Budduso”». Un segno distintivo vista «l’importanza e la storia che il Comune di Buddusò vanta nel settore artigianale, agroalimentare e tradizionale».

Importante in quest’ottica, conclude il gruppo Per Buddusò, «la Costituzione di un’apposita commissione (solitamente presieduta dal Sindaco e composta da 4 Tecnici esperti rappresentanti del settore Agro-alimentare, commerciale, artigianale e associazionistico) che avrà il compito di valutare le richieste per l’attribuzione della De.Co. e di predisporre il regolamento e tutti gli atti necessari per la tutela e la valorizzazione delle attività agroalimentari tradizionali locali».

La Scheda

Che Cos’è Denominazione Comunale d’Origine?
• È un riconoscimento che i Comuni, attribuiscono a quei prodotti legati storicamente al territorio
• La De.Co. non costituisce un marchio di qualità, ma rappresenta un’attestazione geografica di origine che equivale al significato di “Made in Buddusò”
• È un modo anche di fare marketing territoriale e dare un’identità riconosciuta a un prodotto territoriale locale

A che cosa viene destinato?
• Ad un prodotto artigianale alimentare e non alimentare
• Ad un prodotto agroalimentare
• Ad un prodotto agropastolare
• A un festa legata alla tradizione di un prodotto o di un piatto tipico

Quali sono le finalità e gli obiettivi?
• Valorizzare le eccellenze del territorio
• Salvaguardare le peculiarità e le tradizioni locali
• Avere uno strumento di promozione territoriale per il Comune di Buddusò, da cui possono derivare occasioni di marketing con ricadute positive sull’intera comunità

Perché farlo?
• Perché siamo fortemente convinti che, valorizzare e promuovere i nostri prodotti e le nostre identità tradizionali, sia un investimento strategico per creare nuove opportunità di sviluppo commerciale e turistico.

Nella foto: panorama di Buddusò e consigliere Pierpaolo Sanciu

Leggi anche: MOZIONE DI PIERPAOLO SANCIU (PER BUDDUSÒ): «UNA BORSA DI STUDIO PER GLI UNIVERSITARI»