• 29 Novembre 2021
  •  

PMI Day 2021, le aziende di Confindustria CNS incontrano gli studenti

Il tema di quest’anno è la sostenibilità: ambientale, sociale ed economica. A Sassari gli studenti del Liceo Scientifico Spano accolti nella sede di Extra Informatica; a Oristano visite dei ragazzi dell’Istituto Alberghiero e dell’Istituto Tecnico Mossa a Mistral 2 e Plan Service.

Dodicesima edizione oggi del PMI DAY, giornata che le Piccole e Medie Imprese del sistema Confindustria dedicano al confronto e al dialogo con i giovani, futuri protagonisti del mondo del lavoro. Il tema focus di quest’anno è la sostenibilità: ambientale, sociale ed economica, in una logica di rilancio di una crescita inclusiva che ponga al centro la persona e il futuro. Anche Confindustria Centro Nord Sardegna ha partecipato all’iniziativa nazionale, permettendo a poco più di un centinaio di studenti delle scuole superiori di entrare in importanti realtà di Sassari e di Oristano.

«Torniamo quest’anno alla formula tradizionale con le visite nelle aziende. Proprio la possibilità di vedere con i propri occhi come funzionano le attività del nostro territorio costituisce un incentivo per i giovani per appassionarsi e intraprendere il bellissimo percorso di fare impresa. Ecco perché il PMI Day è davvero un’ottima occasione per lanciare e consolidare il messaggio di quanto sia indispensabile costruire una cultura d’impresa, ancora di più nella nostra isola», ha spiegato il presidente di Confindustria Centro Nord Sardegna Giuseppe Ruggiu.

Oristano. Gli studenti dell’Istituto Alberghiero al Mistral 2

«Quella di oggi è un’iniziativa che fa capire quanto sia rilevante il capitale umano da sempre al centro delle azioni della piccola industria», ha ribadito Francesco Planetta, delegato per la Piccola Industria di Confindustria CNS.

A Sassari, nella zona industriale di Predda Niedda, EXTRA INFORMATICA, società leader nel settore dell’IT (tecnologia, hardware, software e sistemi integrati), ha accolto una trentina di studenti del Liceo Scientifico Spano, con la nuova dirigente M. Letizia Fadda, alla sua prima partecipazione a un evento confindustriale, accompagnata dalla docente Giovannella Meazza, responsabile PCTO. La scuola è molto attiva nell’ambito delle idee aziendali e nelle ultime edizioni di Latuaideadimpresa® ha ricevuto importanti riconoscimenti. Per Confindustria CNS sono intervenuti Francesco Planetta e Roberto Chironi, responsabile dell’Ufficio economico. Andrea Ermini, cofondatore e presidente di Extra Informatica, ha illustrato l’importanza delle competenze trasversali e delle soft skills.

Oristano. Gli studenti dell’Istituto Tecnico Lorenzo Mossa in visita Plan Service

Due invece le imprese di Oristano che hanno aderito al PMI DAY. In città MISTRAL 2 (servizi alberghieri) ha ospitato una classe dell’Istituto Alberghiero, mentre PLAN SERVICE (stoccaggio merci e confezionamento pellet da riscaldamento), nella zona industriale, è stata visitata da tre classi dell’Istituto Tecnico Lorenzo Mossa, indirizzo Trasporti e Logistica, alla presenza del presidente Giuseppe Ruggiu e di Barbara Ferrandu, referente del PMI Day per Confindustria CNS.

Al Mistral 2 i ragazzi hanno avuto modo di capire come anche l’attività alberghiera declina il tema della sostenibilità e come tale valore venga apprezzato dalla clientela. L’incontro alla Plan Service ha dato modo agli studenti di vedere il ciclo completo della produzione del pellet e, ospitati dalla Capitaneria di Porto, hanno avuto modo di visitare il porto industriale. Gli eventi si sono svolti nel massimo rispetto delle prescrizioni anticontagio previste dalla normativa.

Sostenibilità quindi per uno sviluppo basato su un utilizzo efficiente delle risorse naturali, che guardi alla riduzione delle disuguaglianze e all’inclusione sociale, in grado di dare vita ad una crescita duratura e a un benessere diffuso, in linea con gli obiettivi definiti dall’Agenda 2030 dell’ONU. In questo contesto il ruolo dell’impresa va oltre i confini dell’azienda. È infatti motore di creazione di valore economico e sociale, di innovazione, cambiamento e formazione, di attenzione all’ambiente e al territorio in cui si trova ad operare.

Cos’è il PMI DAY. La Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese è un’iniziativa organizzata da Piccola Industria, in collaborazione con le Associazioni di Confindustria, per fare conoscere alle nuove generazioni il mondo dell’impresa e le sue opportunità attraverso visite guidate nelle PMI associate.

L’iniziativa, lanciata nel 2010, ha l’obiettivo di contribuire alla promozione di un contesto favorevole all’imprenditorialità, nell’ambito di quel processo culturale di legittimazione del ruolo dell’impresa e del suo impegno a favore della crescita economica e del benessere sociale, che costituisce uno degli obiettivi prioritari di Piccola Industria.

Dalla prima edizione, sono stati complessivamente quasi 400 mila i ragazzi coinvolti in tutta Italia nella Giornata delle PMI, che ha riscontrato successo e apprezzamento crescenti.

Foto di coperina: gli studenti del Liceo Scientifico Spano accolti nella sede di Extra Informatica a Predda Niedda a Sassari