• 25 Settembre 2022
  •  

Porto Torres, dopo 20 giorni di latitanza arrestato 72enne condannato per traffico di cocaina

Polizia di Stato

PORTO TORRES. È durata solo 20 giorni la latitanza di G.M, 72enne originario di Genova ma da alcuni anni domiciliato ad Alghero, condannato in via definitiva lo scorso 10 marzo a 9 anni di reclusione e 39mila euro di multa per traffico internazionale di cocaina.

L’uomo doveva espiare circa 5 anni di pena residua, ma quando è stato emesso l’ordine di cattura per la carcerazione, si è reso irreperibile nel territorio italiano. E così l’Autorità Giudiziaria ha emesso il mandato d’arresto europeo.

La fuga dell’uomo si è interrotta la sera del 31 marzo scorso, quando ad attenderlo a Porto Torres, allo sbarco della motonave proveniente da Barcellona, c’erano i poliziotti del Commissariato di Alghero insieme alla Squadra Mobile della Questura di Sassari. Sul posto gli agenti gli hanno notificato l’ordine di carcerazione per poi accompagnarlo nel carcere di Sassari-Bancali, dove sconterà la pena residua.

Grazia Niedda 1
Pubblicità Logudorolive 2