• 6 Giugno 2023
  •  

Primarie Partito Democratico, si vota domenica 26 febbraio. Un seggio allestito anche a Ozieri

Bonaccini e Schlein
Per la Segreteria nazionale la sfida è tra Stefano Bonaccini ed Elly Schlein, mentre per quella sarda è tra Giuseppe Meloni e Piero Comandini. Nel seggio cittadino potranno votare anche i cittadini di Tula, Ardara e Nughedu San Nicolò.

OZIERI. Domenica 26 febbraio, dalle ore 8 alle ore 20, si svolgeranno anche a Ozieri le Primarie del Partito Democratico per scegliere il nuovo Segretario nazionale e quello regionale. Nel primo caso a contendersi la carica saranno il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e la parlamentare Elly Schlein, mentre per la segreteria sarda i consiglieri regionali Giuseppe Meloni e Piero Comandini.

Giuseppe Meloni e Piero Comandini
Giuseppe Meloni e Piero Comandini

In città, il seggio sarà allestito in piazza Garibaldi, nel locale adiacente alla gelateria “Gelatajò, vicino alla Sala dei Combattenti e Reduci. Potranno partecipare tutti i cittadini muniti di documento d’identità e che abbiano compiuto 16 anni. Le Primarie, infatti, sono “aperte”, e potranno quindi votare anche i non iscritti al Partito. Nel seggio di Ozieri potranno esprimere il voto anche i cittadini di Tula, Ardara e Nughedu San Nicolò.

Si vota direttamente il candidato/a prescelto, barrandone il nome riportato sulla scheda elettorale. Ogni candidato è affiancato da una lista di delegati a cui, però, non sarà necessario esprimere alcun voto di preferenza. L’espressione del voto, dunque, deve ridursi esclusivamente all’indicazione del candidato alla Segreteria nazionale e regionale che si intende sostenere. T

In copertina: Stefano Bonaccini ed Elly Schlein

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Becugna copia