• 24 Luglio 2024
  •  

Regionali, Alessandra Todde ha battuto Paolo Truzzu con uno scarto di 3061 preferenze

Alessandra Todde 3
Si aspetta solo la proclamazione – che dovrebbe arrivare nelle prossime ore – della neo presidente e dei 60 consiglieri regionali.

CAGLIARI | 18 marzo 2024. Aspettando solo la formale conferma della Corte d’Appello, Alessandra Todde con il suo Campo largo avrebbe vinto le elezioni del 25 febbraio con una differenza di 3061 preferenze rispetto al candidato di centrodestra Paolo Truzzu. L’ufficialità dovrebbe arrivare entro le prossime 48 ore con la proclamazione della neo presidente e dei 60 consiglieri regionali. Per quanto riguarda l’attribuzione di un seggio dubbio all’interno delle coalizione del Campo largo, questo dovrebbe essere assegnato a Emanuele Matta del Movimento 5 Stelle (Collegio Medio Campidano). Niente da fare dunque per il socialista Martino Canu (Collegio Nuoro) e la dem Ivana Russu (Collegio Gallura). In base a ciò, i consiglieri del M5s andrebbero a quota otto, mentre quelli del Partito Democratico resterebbero a 11.

Nel frattempo è stata diramata dalla presidente della Corte d’Appello di Cagliari, Gemma Cucca, questa nota: «In ordine alle notizie diffuse in queste ultime ore relative all’asserita proclamazione del Presidente della Regione da parte dell’Ufficio Centrale Regionale costituito presso la Corte d’Appello, si comunica che le operazioni di conteggio per l’attribuzione dei seggi su base regionale e circoscrizionale finalizzate alla proclamazione del Presidente e dei consiglieri sono tutt’ora in corso. Pertanto, il presente comunicato smentisce categoricamente qualsiasi informazione relativa all’avvenuta conclusione delle suindicate operazioni».

Articolo aggiornato alle ore 17:45 del 18/03/2024

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.