• 9 Dicembre 2021
  •  

Regione, 150mila euro per censimenti coniglio selvatico, pernice e lepre sarda

La Giunta regionale ha stanziato 150mila euro da destinare alle Province ed alla Città metropolitana di Cagliari per lo svolgimento, all’interno delle autogestite di caccia, delle attività di censimento relative al coniglio selvatico, alla pernice e alla lepre sarda, oltre che per la predisposizione dei piani di prelievo.

«Anche quest’anno, grazie all’attività svolta dalle autogestite, ci siamo attivati per realizzare i necessari censimenti faunistici ed è stato possibile conoscere i dati riguardante lepre, pernice e coniglio – ha spiegato l’assessore regionale della Difesa dell’Ambiente, Gianni Lampis –. A breve, le stesse autogestite verranno coinvolte nel piano di ripopolamento di queste specie. Il progetto sarebbe già dovuto partire nella primavera del 2020, ma a causa dell’emergenza sanitaria è stato rinviato».

Il contributo agli enti locali è proporzionale alla superficie delle autogestite: 53.977 euro sono stati assegnati alla Provincia del Sud Sardegna; 36.907 alla Provincia di Sassari; 28.066 alla Provincia di Oristano; 27.323 alla Provincia di Nuoro; 3.725 alla Città metropolitana di Cagliari.