• 25 Luglio 2024
  •  

Regione Sardegna, confermato il bonus “Nidi gratis” anche per il 2024

Asili nido gratis
L’intervento prevede l’abbattimento delle rette – massimo di 200 euro mensili per ogni figlio – per la frequenza dei bimbi in nidi e micronidi, sia pubblici che privati.

CAGLIARI | 10 luglio 2024. Su proposta dell’assessore alla sanità e all’assistenza sociale, Armando Bartolazzi, la Giunta regionale ha confermato anche per il 2024 la misura “Nidi gratis” a sostegno delle famiglie.

«L’obiettivo principale del programma – ha ricordato l’Assessore – è quello di sostenere le famiglie nell’accesso ai servizi per la prima infanzia, promuovendo il benessere familiare e facilitando la conciliazione tra lavoro e famiglia. L’intervento si propone di raggiungere questo obiettivo attraverso l’abbattimento delle rette per la frequenza in nidi e micronidi, sia pubblici che privati».

La misura prevede l’erogazione di un contributo economico, un bonus, per le famiglie con figli di età compresa tra 0 e 36 mesi, per un massimo di 200 euro mensili per ogni figlio, per la durata di 11 mesi. Il bonus è parametrato in base all’ISEE che può arrivare fino a un massimo di 40.000 euro, contribuendo a ridurre l’importo delle rette da pagare. Il programma si applica a nidi e micronidi pubblici, privati convenzionati con i Comuni e privati non convenzionati.

“Nidi Gratis” è cumulabile con il “bonus nido” dell’INPS, un contributo mensile erogato a livello nazionale per il pagamento delle rette degli asili nido e per forme di assistenza domiciliare per bambini sotto i tre anni affetti da gravi patologie croniche.

Le risorse sono ripartite tra i Comuni in base al numero di posti autorizzati nelle diverse tipologie di strutture per la prima infanzia presenti nel loro territorio. Per accedere al bonus “Nidi gratis”, le famiglie devono presentare la domanda nel Comune in cui si trova la struttura che eroga il servizio.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.