• 23 Luglio 2021
  •  

Riapre l’ippodromo di Chilivani: consentito l’accesso di mille persone

CHILIVANI. Lunedì 24 agosto – Dopo la breve riunione svoltasi al “Pinna” di Sassari, cavalli e fantini tornano sulla pista di Chilivani per la seconda parte della stagione piena di eventi “clou” fra corse classiche e prestigiose competizioni riservate ad anglo arabi e purosangue arabi.

Si inizia questo pomeriggio alle 16,45, con ingressi dalle 14,30 alle 16,30 contingentati sino a mille persone. In questa prima giornata saranno in pista i purosangue di tre anni (Premio Capo Caccia) e i puledri di due anni (Premio Cortal) compresi alcuni debuttanti, aspiranti a disputare il Criterium, la corsa che consacra il miglior esponente della nuova generazione. I puledri anglo arabi a fondo arabo si affronteranno nel Premio Cav. Luigi Comida, il munifico proprietario che nel 1921 mise a disposizione i terreni sui quali tutt’ora insiste l’ippodromo, con l’intento di verificare lo stato di forma nella prospettiva di aspirare a disputare il 94° Derby sardo in calendario il 19 settembre.

I soggetti a fondo inglese, aspiranti al 63° Gran premio sardo, si daranno invece battaglia nel Pr. Porto Pino. Le altre due corse sono riservate ai puro sangue arabo di tre anni che in gran numero (16 partenti) si affronteranno nel Pr. Kassar Said con l’obiettivo di qualificarsi per la “Wathba Stallion Summer Cup” in programma nella giornata del 19 settembre sponsorizzata dallo Sceicco di Abu Dhabi insieme alla listed “Sheikh Zayed Bin Sultan al Nahyan Cup” dotata di ben 25.300 €. Proprio in vista di questa importantissima corsa inizieranno ad affilare le armi e le tattiche, i purosangue arabo di 4 anni ed oltre impegnati nel Premio Memorial Antonio Columbu, fra i quali si distingue il soggetto affidato al fantino ozierese Antonio Fresu.

La riunione estiva si snoderà su sette giornate fra le quali è da mettere in evidenza la seconda edizione dell’Evento internazionale Regione Autonoma della Sardegna, in programma il sabato 5 settembre con sei corse di ottima dotazione intestate alle istituzioni regionali e alla Città di Ozieri. Altra giornata importante sarà quella del 27 settembre, che chiuderà la riunione con il Gran Premio Regione sarda per i purosangue, il Gran Premio sardo per gli anglo arabi a fondo inglese, l’Omnium per gli anglo arabi anziani e il Derby italiano del purosangue arabo.

Diego Satta

Foto: Rientro al tondino in modalità mascherina!