• 17 Settembre 2021
  •  

Riassetto idraulico della Bassa Valle del Coghinas: in arrivo 857mila euro

Presidente Consorzio di Bonifica del Nord Sardegna

Il presidente del Consorzio del Nord Sardegegna Toni Stangoni: «Doveroso il ringraziamento all’assessore rergionale ai Lavori Pubblici Aldo Salaris».


Dopo il parere positivo sulla Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) per i lavori di riassetto idraulico della Bassa Valle del Coghinas è stato assegnato anche il finanziamento di 857.647 mila euro per il completamento della progettazione dei lavori denominati “Opere di salvaguardia idraulica della bassa valle Rio Coghinas”.

Il Consorzio di Bonifica del Nord Sardegna, individuato dall’Assessorato Regionale ai Lavori pubblici come soggetto attuatore potrà quindi accedere al finanziamento dell’opera di oltre venti milioni di euro per realizzare un intervento fondamentale in una zona ad alto rischio idrogeologico.
Il progetto complesso è di circa 30 milioni di euro, di cui 5 già finanziati, per il sopralzo degli argini del Coghinas, la messa in sicurezza del complesso residenziale di Baia delle Mimose a Badesi, e tutte le opere accessorie alla viabilità locale. I lavori sono previsti già nel 2021.

«Doveroso il ringraziamento all’assessore ai Lavori Pubblici Aldo Salaris che con questo provvedimento da gambe a un’opera fondamentale. Si partirà subito dall’argine sinistro, con i lavori in avvio entro quest’anno (nei primi mesi del 2022 anche per gli altri interventi sull’argine sinistro) – spiega il presidente Toni Stangoni (nella foto) – per il sopralzo del quale sono già disponibili i fondi, ma mi preme evidenziare come il lavoro di questo Ente sia riuscito a raggiungere una sintesi che accogliesse le esigenze di tutta la Bassa Valle del Coghinas».

«Tutto il territorio – dichiara Giosuè Brundu, direttore del Consorzio – sarà messo in sicurezza rispetto all’evento critico che ha una frequenza di duecento anni (limite fissato per legge), con il sopralzo anche dell’argine destro, ed è stata prevista anche la messa in sicurezza del complesso dunale di Baia delle Mimose».

Agenzia Funebre Franco Mu