• 19 Aprile 2021
  •  
Logudorolive

Rispetto delle norme anti Covid: sanzioni dei Carabinieri a Pattada, Bottidda e Buddusò

Carabinieri Sassari

L‘attività di controllo del rispetto delle norme anti Covid dei Carabinieri del comado proviciale di Sassari ha portato nei giorni scorsi i militari a sanzionare 18 persone. In particolare a Tempio, Pattada, Bottidda, Buddusò, La Maddalena, Porto Torres e Olbia.

I carabinieri della compagnia di Tempio pausania – nell’ambito di servizi coordinati disposti dal Comando provinciale di Sassari – hanno setacciato le strade della zona nelle giornate del 25 e del 26 dicembre. 88 i soggetti identificati e 18 le sanzioni comminate per il mancato rispetto della normativa del cosiddetto Decreto Natale, per il contenimento del contagio dal Covid-19.

La maggior parte dei sanzionati si sono recati al Monte Limbara con la prima nevicata, senza giustificato motivo. Inoltre, per le strade del centro cittadino, è stato controllato un soggetto già noto alle forze dell’ordine, rintrovato in possesso di 12,5 grammi di marijuana, suddivisa in 6 dosi. Lo stesso è stato deferito all’autorità giudiziaria per detenzione illecita di sostanza stupefacente e sanzionato per violazione alla normativa per il contrasto alla diffusione del contagio da Covid-19.

Pattada la pattuglia della locale stazione ha sanzionato 3 cittadini che sostavano nel parcheggio del campo sportivo intorno alle 23, violando così sia il “coprifuoco” che le prescrizioni relative alla “zona rossa”.

Ieri a La Maddalena i militari della stazione hanno denunciato un isolano perché trovato in possesso di una mazzetta, che portava con sé senza alcuna valida giustificazione. È stato ovviamente anche sanzionato per la violazione della “zona rossa”.

Contravvenzionati anche due automobilisti di Olbia, fermati alla guida dei propri veicoli in spregio delle misure anticovid. All’accertamento etilometrico sono risultati anche positivi e per questo denunciati per guida in stato di ebbrezza.

Domenica a Bottidda i carabinieri hanno sanzionato il gestore di un bar e due avventori perché sorpresi a consumare all’interno del locale pubblico, aperto nonostante il divieto.

Buddusò sanzionati due giovani fermati a bordo di un’autovettura in orario notturno.

Porto Torres tre giovani sono stati fermati a bordo delle rispettive auto e contravvenzionati per il mancato rispetto della “zona rossa”. A seguito di perquisizione a tutti e tre sono stati trovati dei quantitativi di marijuana, per i quali sono stati segnalati amministrativamente come assuntori.