• 27 Settembre 2023
  •  

Sabato a Ozieri ritorna la Festa della Musica

Festa della Musica Ozieri
Sede di questa terza edizione è la piscina comunale “Milena Seu”. Sul palco saliranno 16 artisti.

OZIERI. Sedici artisti e una maratona musicale di cinque ore sono gli ingredienti che renderanno spumeggiante, sabato 17 giugno dalle ore 17 nella struttura della piscina comunale “Milena Seu” di Ozieri, la terza edizione della Festa della Musica organizzata dall’Istituzione San Michele in collaborazione con l’Associazione Culturale Sandalia e con il patrocinio del Comune e di Movida Eventi.

Dopo l’inaugurazione, la presentatrice Nuccia Cola alle 18,30 darà l’avvio alla musica e sul palco saliranno Paolo Duranti, Marco Bellu, Veronica Bolletta, Marco Chirigoni, Alessandro Delia, Arel the Real, Lella Cossu e Teresa Mecca che canteranno su basi musicali mentre Luisella Pittalis si accompagnerà con la chitarra e con il violino di Cristina Serra, Gavinuccia Chirigoni sarà affiancata dalla chitarra di Francesco Squintu, Salvatore Satta voce e tastiere, Daniele Sanna chitarra elettrica, Giuseppe Farina dj music set e Franktony dal vivo insieme a Daniele Sanna.

Farina 1

La rassegna si inquadra all’interno della 29esima edizione dell’evento internazionale nato in Francia il 21 giugno del 1982, con l’iniziativa ideata dal Ministero della Cultura francese e con musicisti dilettanti e professionisti che invadono strade, cortili, piazze, giardini, stazioni, musei. Non contenta solamente di rendere la pratica musicale visibile, la Festa della Musica è diventata un autentico fenomeno sociale. Dal 1985, Anno Europeo della Musica, la Festa si svolge in Europa e nel mondo. Dal 1995, Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Parigi, Praga, Roma, Senigallia sono le città fondatrici dell’Associazione Europea Festa della musica.

Nel 2016 in Italia la svolta, grazie al lavoro fatto dalla AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica) e alla presenza istituzionale del Ministero dei Beni Culturali e turistici, con più di 700 città che aderendo hanno dato vita a una rete distribuita su tutto il territorio nazionale. Tantissimi concerti di musica dal vivo si svolgono ogni anno, il 21 giugno, in tutte le città, principalmente all’aria aperta, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e di ogni genere. Concerti gratuiti, valore del gesto musicale, spontaneità, disponibilità, curiosità, tutte le musiche appartengono alla Festa. Dilettante o professionista, ognuno si può esprimere liberamente, la Festa della Musica appartiene, prima di tutto, a coloro che la fanno. Nel 2018 e nel 2019 le città partecipanti all’evento sono state circa 700. Nel 2020 nonostante la pandemia sono state circa 400.

«La nostra Associazione è diretta espressione dell’identità e tradizione ozierese – ha detto Francesco Manai, organizzatore della serata –. Il suo scopo consiste nel valorizzare, promuovere e divulgare le realtà artistiche presenti nell’isola e suggellare l’incontro con le eccellenze, artistiche e culturali presenti nel territorio, dando un contributo alla già rinomata tradizione artistica culturale».

Festa della Mucica Ozieri

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.