• 18 Ottobre 2021
  •  

Santadi, 88enne investe con l’auto 83enne e scappa per paura delle conseguenze

Incidente a Santadi sulla Sp 1.


Ieri a Santadi (Sud Sardegna), i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato un pensionato 88enne per lesioni personali colpose e per essere fuggito dopo aver investito con la propria auto una persona. Il fatto è accaduto sulla lungo la strada provinciale 1 al km 28 + 470, all’altezza del distributore Tamoil. Un uomo, identificata poi in un 83enne, anch’egli di Santadi, è stato travolto da un’autovettura che si era successivamente data a precipitosa fuga. Insomma, il conducente del mezzo pirata non aveva prestato soccorso al pedone.

Gli immediati accertamenti svolti dai militari sul posto hanno permesso di individuare l’auto e così risalire all’investitore che, una volta rintracciato, ha ammesso candidamente le proprie responsabilità dichiarando di essersi allontanato rapidamente dal luogo dell’incidente per paura delle conseguenze che ne avrebbe potuto ricevere, e di essersene poi pentito. L’investito è stato accompagnato con elisoccorso all’ospedale Brotzu di Cagliari dove gli sono state riscontrate diverse fratture. Non è in pericolo di vita.