• 28 Maggio 2022
  •  

Spostamenti da e per la Sardegna solo con super green pass, Manca (M5s): «Norma discriminatoria, Solinas emani un’ordinanza urgente»

Controllo Green pass

La consigliera regionale del M5s Desirè Manca ha presentato una mozione con la richiesta al Presidente Solinas di emanare una norma che consenta ai sardi gli spostamenti verso la Sardegna senza l’obbligo del Green pass rafforzato. Provvedimento già promulgato dal Governatore della Regione Sicilia Musumeci e in vigore fino alla cessazione dello stato di emergenza.

«È necessario e urgente – spiega Manca – che anche la Regione Sardegna provveda a emanare un’ordinanza che consenta l’ingresso nell’isola anche ai possessori del solo Green Pass base. Sono tanti i cittadini sardi che in questi giorni non hanno potuto raggiungere la Penisola perché privi di certificazione verde rafforzata, e quindi impossibilitati a salire su un aereo o su una nave. Come apprendiamo dalla stampa, alcune persone stanno aggirando l’obbligo del Super Green Pass recandosi in altri Paesi dell’Unione Europea per poi fare ritorno in Sardegna, dal momento che l’obbligo del Super Green Pass non è invece previsto per i collegamenti internazionali.

«Alcune persone – ricorda Desirè Manca – non possono vaccinarsi per problematiche legate al loro stato di salute, altre ancora non hanno potuto ancora farlo. Impedire loro l’ingresso in Sardegna è una grave discriminazione».

«Le norme attualmente in vigore consentono gli spostamenti con il Green Pass base soltanto da e per le isole lagunari e lacustri, per documentati motivi di salute e di frequenza scolastica. La problematica resta però per la nostra isola, e non è ammissibile che ai cittadini sardi venga impedito, contrariamente ai residenti nel resto d’Italia, di potersi spostare all’interno del territorio nazionale se non vaccinati».

Becugna copia