• 19 Maggio 2024
  •  

Le studentesse del Liceo “Segni” di Ozieri ospiti a Montecitorio

Ozieri studentesse visita al parlamento
In Parlamento, le due terze del corso di Scienze Umane, insieme ai docenti, sono state accolte dalla deputata ozierese Barbara Polo.

OZIERI | 23 aprile 2024. Foto ricordo in uno dei luoghi simbolo della Democrazia italiana, l’aula di Montecitorio, per le studentesse delle classi terza A e terza B del corso di Scienze Umane del Liceo “Antonio Segni” di Ozieri, che nei giorni scorsi hanno preso parte tra il pubblico a una seduta del Parlamento salutate dall’aula per voce del vicepresidente Fabio Rampelli. Le ragazze con i loro docenti Paola Fresu, Maria Laura Migliori e Giangavino Peralta sono state accolte dalla deputata Barbara Polo, dopo essere state sottoposte ai dovuti i controlli di sicurezza e aver ricevuto le necessarie istruzioni sul comportamento da tenere in aula, hanno ascoltato la seduta.

studentesse Segni di Ozieri parlamento 2

La visita è stata organizzata dalla scuola nell’ambito del percorso curricolare di Educazione Civica, con il dirigente scolastico professor Andrea Nieddu che ha espresso soddisfazione «per l’alto valore educativo e formativo della visita in Parlamento, elogiando il corpo docente per tutto il lavoro svolto in piena coerenza con le finalità del corso». Molto contenti anche i tre insegnanti, che hanno voluto sottolineare «la forte valenza educativa e civica dell’evento, che ha visto le studentesse partecipi e consapevoli dell’importanza e unicità dell’esperienza vissuta».

Ma è stata anche un’esperienza che è andata al di là del percorso formativo, perché studentesse e docenti al termine della visita hanno rivelato di essere rimasti «profondamente impressionati dalla maestosa atmosfera di austerità e bellezza dell’aula, vedendo dal vivo il luogo simbolo per eccellenza della nostra democrazia parlamentare».

Muscas marzo 2023

Dopo la seduta, ragazze e docenti hanno incontrato all’esterno di Montecitorio l’onorevole Polo, che si è detta molto colpita «dal comportamento e dalla curiosità delle studentesse» e che nell’incontro ha descritto loro i meccanismi generali del funzionamento del Parlamento e il ruolo svolto da ogni deputato nelle commissioni in cui opera, e ha inoltre raccontato dei simpatici aneddoti della sua esperienza di deputata.

A.C.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.