• 18 Settembre 2021
  •  

Su Canale, mitigazione rischio idraulico sul Rio sa Piana: stanziati 120mila euro per studio di fattibilità

MONTI. Cospicuo finanziamento da parte della Regione Autonoma della Sardegna al Comune di Monti. L’Amministrazione – in una nota – fa sapere che «dopo innumerevoli interlocuzioni e richieste di finanziamento inviate in questi anni alla RAS, per interventi di mitigazione del rischio idraulico ed idrogeologico del Rio sa Piana ed affluenti nella località di Su Canale (frazione di Monti), il nostro Comune è risultato beneficiario di un finanziamento di 120 mila euro per la predisposizione dello studio di fattibilità e per la progettazione dell’intervento (importo complessivo: 1 milione e 200mila euro). Un altro importante finanziamento – si legge – ottenuto ed un altro passo avanti nell’ottica della prevenzione e della sicurezza dei cittadini nella frazione di Su Canale».

Il sindaco Emanuele Mutzu sulla positiva comunicazione è intervenuto scrivendo: «Il lavoro costante portato avanti negli anni dal nostro assessore ai Lavori Pubblici, Gian Domenico Padre, ha finalmente prodotto i suoi frutti».

Sul delicato problema ambientale che, indietro negli anni, aveva causato ingenti danni ai cittadini le cui abitazioni erano prospicienti i corsi d’acqua, era intervenuto il consigliere di opposizione di Su Canale, Diego Fresu, il quale con una interrogazione aveva chiesto all’Amministrazione comunale «quali misure intendesse adottare la Giunta comunale per ridurre il rischio idraulico e idrogeologico».

L’interrogazione aveva aperto un serrato dibattito. Ora, con la delibera del 21 luglio scorso, la Giunta Regionale stanziando 120 mila euro per lo studio di fattibilità, ha di fatto dato l’avvio all’iter che condurrà, ci si augura, nel più breve tempo possibile, alla messa in sicurezza dell’intera zona interessata dal fiume Sa Piana e dai suoi affluenti.

Giuseppe Mattioli