• 18 Settembre 2021
  •  

The Boss Girls, il gruppo musicale sassarese tutto al femminile

The Boss Girls

SASSARI. Dallo studio a scuola sui rigorosi spartiti della musica classica ai ritmi di altri generi. È il percorso del gruppo musicale The Boss Girls, nato poco più di due anni fa e composto da cinque studentesse diciassettenni del Liceo Musicale Azuni di Sassari.

La voce del gruppo è quella di Alice Cabizza, che frequenta la classe 4^ M dell’istituto di via de Carolis e studia pianoforte e clarinetto. Sue compagne di classe sono la chitarrista Miriam Saba, che studia chitarra classica e violoncello, la tastierista Sofia Ardito, che segue i corsi di percussioni e pianoforte, e la batterista Laura Carta, iscritta ai corsi di percussioni e flauto traverso. Frequenta invece la classe 4^ L la bassista Iris Doro, che nelle aule scolastiche si dedica allo studio di chitarra classica e violino.

Le liceali del gruppo The Boss Girls, tutte sassaresi tranne la chitarrista che è di Ozieri, si sono già esibite in vari locali di Sassari e dei dintorni e hanno anche conquistato il primo posto nella quarta edizione del concorso “Bullo da Palcoscenico”, nell’ambito della manifestazione “Student’s got talent” andata in scena l’anno scorso al teatro comunale di Sassari.

La band tutta al femminile delle “azuniane” si cimenta in vari generi musicali ma predilige il pop-rock, che interpreta   con ritmo incalzante, coreografie originali e padronanza assoluta del palcoscenico nonostante la giovane età delle sue componenti e la loro non lunga esperienza.

«Il gruppo è nato un pò per gioco e un pò per il nostro desiderio di sperimentare generi musicali diversi da quelli a cui ci dedichiamo in classe – spiega la batterista Laura Carta – e proprio grazie alla nostra attività scolastica, che ci consente di sviluppare tecnica e musicalità con l’esecuzione del repertorio classico e lo studio di più strumenti. Il nostro obiettivo principale è per il momento quello di divertirci e soprattutto far divertire le persone che ci ascoltano».

L’auspicio delle cinque giovanissime musiciste è ora quello di poter presto tornare a suonare in pubblico, per suscitare nuove emozioni con la melodia di un brano o il testo di una canzone.

Le esibizioni di The Boss Girls sono molto apprezzate anche sui social network, grazie ai video di cui curano la realizzazione e il montaggio. Un segnale incoraggiante, questo, in un periodo di grandi restrizioni per i settori della cultura e dello spettacolo, sia per le cinque studentesse che per tutti i loro colleghi di indirizzo che puntano ad un futuro professionale nel mondo della musica.