• 2 Marzo 2021
  •  
Logudorolive

Traffico di droga tra Sassari e Bono: sequestrati 85 kg di marijuana

Traffico di droga tra Sassari e Bono

Traffico di droga tra Sassari e Bono: sequestrati 85 kg di marijuana. Coinvolta una famiglia: due fratelli, il padre, la madre, uno zio e un’altra parente.

SASSARI. Ieri sera alle ore 21.30 circa, una pattuglia della Guardia di Finanza del comando provinciale di Sassari ha fermato per un normale controllo in via Rockefeller un’auto con a bordo un 20enne di Bono che a seguito di una perquisizione è stato trovato in possesso di 5 kg di marijuana. La droga era nascosta in un vano ricavato dietro la targa del veicolo.

I Baschi verdi hanno subito sospettato che il ragazzo potesse detenere altro stupefacente nella sua abitazione, per questo sono stati allertati i Carabinieri della Compagnia di Bono. I militari sono entrati subito in azione recandosi sul posto, dove hanno sorpreso il fratello del fermato (28 anni) e uno zio (49 anni) proprio nel momento in cui erano impegnati a caricare su due fuoristrada alcuni sacchi pieni di stupefacente, con l’intento di occultare la droga e sottrarla al ritrovamento delle Forze dell’ordine. Ma non hanno fatto in tempo e per loro sono scattate le manette.

I Carabinieri, anche grazie all’ausilio di un’unità cinofila della Compagnia della Guardia di Finanza di Alghero, hanno sequestrato: 80 kg circa di marijuana; 8.500 euro in contante; una bilancia di precisione; 2 macchinari per la separazione delle infiorescenze della marijuana; concimi e fertilizzanti vari. Insieme ai tre sono stati deferiti in stato di libertà per favoreggiamento il padre dei due fratelli, di 55 anni, la madre, di 45 anni, ed un’altra parente presente sul posto, una studentessa di 29 anni.