• 23 Settembre 2021
  •  

Villasor, denunciati dopo un violento litigio 2 giovani gambiani

Ospiti della casa di accoglienza per immigrati stranieri denominata “Cooperativa Silvia”.


Ieri a Villasor i Carabinieri della locale Stazione, a conclusione di alcune indagini, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari due gambiani rispettivamente di 28 e 22 anni, entrambi ospiti della casa di accoglienza per immigrati stranieri denominata “Cooperativa Silvia”, per percosse e lesioni.

I militari hanno accertato attraverso alcune testimonianze e diversi riscontri la dinamica dei fatti verificatisi lo scorso 27 marzo, quando il 28enne aveva colpito con un bastone metallico alla testa il suo più giovane connazionale che a sua volta aveva risposto colpendolo con un paio di forbici a una mano e alla schiena.

I due erano stati medicati rispettivamente all’ospedale Civile di Cagliari “Brotzu” e al Policlinico di Monserrato e dimessi con 7 e 10 giorni di prognosi. Gli oggetti utilizzati come armi improprie erano stati rinvenuti e posti in sequestro dai carabinieri intervenuti, debitamente custoditi in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria immediatamente informata. L’episodio per pura fortuna non aveva avuto conseguenze peggiori ed era stato contenuto dall’intervento di alcuni ospiti ed operatori della struttura.

Ottica Muscas