• 28 Luglio 2021
  •  

Volantini no vax, Addis: inaudita «campagna denigratoria contro il vaccino»

Volantini no vax recapitati porta a porta con l’obiettivo di screditare i vaccini anti Covid. Sulla vicenda è intervenuto il presidente dell’Ordine dei Medici di Sassari Nicola Addis: «Abbiamo il dovere, come medici di denunciare, questa disinformazione dannosa per la collettività, invitando i cittadini ad affidarsi alle comunicazioni ufficiali delle Autorità Sanitarie».

SASSARI. È in atto una campagna denigratoria porta a porta dei no vax con volantini anonimi che sconsigliano il vaccino Astra Zeneca con deliranti motivazioni prive di ogni fondamento scientifico.

La denuncia arriva da Nicola Addis, presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Sassari.

«È inaudito – dichiara il presidente Addis – che mentre si sta ponendo da parte di tutti, il massimo sforzo per combattere la Pandemia da Covid-19, allestendo una Campagna Vaccinale senza precedenti, unica via per garantire l’uscita dal tunnel pandemico, si mettano in atto atteggiamenti irresponsabili e denigratori. Non ci sono giustificazioni per le deliranti motivazioni antiscientifiche contenute nei volantini che in questi giorni vengono distribuiti nelle cassette delle poste».

«In un momento in cui – prosegue Addis – anche in Sardegna si moltiplicano le zone rosse in diversi Comuni e giungono segnali d’allarme dagli ospedali per un drammatico aumento dei ricoveri di Pazienti con Covid-19, abbiamo il dovere, come medici di denunciare, questa disinformazione dannosa per la collettività, invitando i cittadini ad affidarsi alle comunicazioni ufficiali delle Autorità Sanitarie, continuando a vaccinarsi senza alcuna remora e al contempo chiedendo alle forze dell’Ordine di intervenire per scoprire gli autori di questi atteggiamenti irresponsabili che vanificano gli sforzi messi in campo dalla scienza e dalle organizzazioni sanitarie».

Ottica Muscas