• 3 Ottobre 2023
  •  

A Sassari ritornano le scuole di specializzazione di Otorinolaringoiatria, Radiodiagnostica e Geriatria

Nicola Addis
Il presidente dell’Ordine dei Medici Nicola Addis: «Più scuole di specializzazione per medici più possibilità di cure».

SASSARI. Il decreto del 14 settembre 2023 della direzione generale degli ordinamenti della formazione superiore e del diritto allo studio del Miur riporta a Sassari le scuole di specializzazione di Otorinolaringoiatria, Radiodiagnostica e Geriatria.

Soddisfatto, il presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Sassari Nicola Addis. «Una notizia importante – commenta –, frutto di un grande lavoro dell’Università per riconquistare le Scuole perse negli anni e i cui effetti, in tempi di crisi assistenziale come questo si fanno sentire. Ora è necessario continuare la lotta per recuperare quanto perso nel tempo: Pediatria e Neonatologia, Dermatologia, Neurologia. Occorre uno sforzo comune di tutti i soggetti in campo. Lo dobbiamo ai nostri laureati i Medicina e Chirurgia e soprattutto ai Cittadini che chiedono sempre di più risposte ai bisogni di salute». 

Per quanto riguarda la Pediatria, nel collegato alla manovra finanziaria 2023 approvato di recente in Consiglio regionale è previsto uno stanziamento di 3,7 milioni di euro per il finanziamento dei ruoli docenti per l’attivazione della scuola di specializzazione (che si aggiungerebbe a quella già presente a Cagliari) e, sempre nell’ateneo sassarese, per la scuola di specializzazione in Chirurgia pediatrica (la prima in Sardegna).

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.