• 25 Luglio 2024
  •  

Al via il 21 giugno a Sassari la VII edizione del Festival delle Bellezze

Presentazione Festival delle Bellezze 2024
In calendario 17 tappe nel Nord Sardegna. La rassegna è inserita nel programma Salude&Trigu della Camera di Commercio di Sassari.

SASSARI | 16 giugno 2024. Al via venerdì 21 giugno a Sassari il Festival delle Bellezze 2024, la rassegna musicale dell’Associazione Insieme Vocale Nova Euphonia, ideata dal M° Vincenzo Cossu nel 2018. Una settima edizione che sarà caratterizzata da una profonda impronta identitaria, non solo per i luoghi simbolo che, come ogni anno, faranno da palcoscenico alle performance degli artisti, ma anche per la scelta di dare ampio spazio ad alcuni dei musicisti che più hanno rappresentato l’isola in Italia e nel mondo: i cori femminili Eufonia di Gavoi e Intrempas di Orosei, nonché i Tenores di Bitti, reduci dal recente successo di Sanremo in collaborazione con Mahmood. Verrà inoltre ricordato Fabrizio de André, a 25 anni dalla scomparsa. Per omaggiare il grande cantautore genovese, innamorato della nostra terra al punto da definirla un paradiso e sceglierla come dimora, il Festival ospiterà in alcune tappe la band tributo dei Creuza de ma.

Il primo evento è in calendario venerdì, alle 19, sulla terrazza del Padiglione Tavolara, nei giardini pubblici di Sassari, per la Festa della Musica, con il concerto dell’Insieme Vocale Nova Euphonia e della Corale Studentesca Città di Sassari.

Per il terzo anno consecutivo la rassegna è inserita nel programma Salude&Trigu della Camera di commercio di Sassari, che ha l’obiettivo di mettere insieme i principali eventi del Nord Sardegna con la finalità di promuovere il territorio in ambito culturale e turistico. Beneficerà inoltre del patrocinio di numerosi comuni della rete della rassegna: Cargeghe, Torralba, Olmedo, Ittiri, Sorso, Valledoria, Sassari, Stintino, Nughedu San Nicolò e Ploaghe. Per l’edizione 2024 sono state inserite nuove municipalità come Porto Torres con uno spettacolare concerto alla basilica di San Gavino in programma per ottobre.

La VII edizione del Festival delle Bellezze è stata presentata nei giorni scorsi nella sala consiliare della Camera di Commercio in via Roma A Sassari. Sono intervenuti il direttore artistico della kermesse Vincenzo Cossu, per la Camera di Commercio Antonella Viglietti, referente del programma Salude&Trigu, e gli amministratori di alcuni dei comuni coinvolti: il sindaco di Cargeghe, Antonio Ruiu, insieme al vicesindaco Giuseppe Ruiu, Gian Simona Tortu, assessora al Turismo del Comune di Porto Torres, e Valentina Manca, assessora alla Cultura del Comune di Torralba. La conferenza stampa è stata aperta da un breve saluto musicale: Walter Masala, pianista e maestro accompagnatore del Nova Euphonia, ha eseguito brani tratti da celebri colonne sonore.

«Il Festival fa parte del network di Salude&Trigu da tre anni e si colloca tra gli eventi di prima fascia che maggiormente danno lustro al programma, avendo valenza nazionale e internazionale», ha detto Antonella Viglietti.

A spiegare gli obiettivi del Festival delle Bellezze è stato lo stesso direttore artistico, Vincenzo Cossu. «Siamo convinti che alcuni tesori si trovino sotto casa. Questo ci ha portato ad accendere i riflettori sulla musica e il suo legame con il territorio – ha dichiarato –. Quest’anno torneremo a Porto Torres dopo alcuni anni di assenza e andremo anche in Gallura. In tutto saranno venti appuntamenti, comprese le anteprime che abbiamo già organizzato ad aprile e a maggio. Viviamo in simbiosi con i comuni, a cui siamo riconoscenti, ed è un aspetto vitale per noi. Inoltre, dobbiamo ringraziare gli artisti sardi che partecipano con grande entusiasmo: sentirsi dire che per loro è un piacere ritornare è per noi motivo di orgoglio».

Il calendario. Questo il programma fino a dicembre, fra novità assolute e graditi ritorni e la partecipazione di coristi, solisti e strumentisti dell’Insieme Vocale Nova Euphonia e della Corale Studentesca Città di Sassari, diretti, come sempre, dal M° Vincenzo Cossu. Con l’avvertenza che alcune tappe (per ora sono 17, quasi tutte a ingresso libero) sono suscettibili di cambiamenti e altre se ne potrebbero aggiungere.

Il secondo evento del Festival sarà sabato 29 giugno alle 21,30 a largo Cala d’Oliva a Stintino, ospite il Coro Eufonia di Gavoi. Sabato 6 luglio, alle 19, si ritorna anche quest’anno a Olmedo, a Monte Baranta, insieme al coro femminile Intrempas di Orosei. Poi sabato 13 luglio all’anfiteatro dell’hotel Santaclara di Palau, mercoledì 17 luglio concerto alla fontana S’Abbadorzu a Ittiri con ospiti i Creuza de ma, domenica 21 luglio all’Imbarcadero, sulla foce del Coghinas, a Valledoria, ospiti i Tenores di Bitti, venerdì 26 luglio concerto al nuraghe Santu Antine di Torralba, ospite il Coro Eufonia di Gavoi, e mercoledì 31 luglio, nel chiostro della chiesa di Santa Maria di Betlem a Sassari con la settima edizione di Voci per i Candelieri.

Dopo la pausa di agosto si riprende il 2 settembre con la nona tappa a Ploaghe, sul sagrato della chiesa di San Pietro, ospiti i Tenores di Bitti. Seguiranno concerti il 7 settembre sul sagrato della chiesa di Santa Maria ‘e contra a Cargeghe, venerdì 13 settembre alla fontana della Billellera a Sorso con ospiti i Creuza de ma, sabato 28 settembre in piazza San Sebastiano a Nughedu San Nicolò. Venerdì 4 ottobre all’agriturismo S’ena frisca a Tissi è previsto un concerto-aperitivo. La 14ª tappa del Festival delle Bellezze, sabato 19 ottobre, sarà il Gran concerto d’autunno nella basilica di San Gavino a Porto Torres. Si proseguirà poi venerdì 22 novembre con il Concerto per Santa Cecilia al Santuario di Nostra Signora di Latte Dolce a Sassari, giovedì 5 dicembre nel duomo di San Nicola a Sassari con il Gran concerto di Natale. In dicembre gli ultimi eventi in calendario: lunedì 23 il Cine-concerto XIII nella sala “Pietro Sassu” del Conservatorio Luigi Canepa a Sassari e, in una data ancora da definire, uno spettacolo musicale al Cinema Caffè di Torralba.

Le anteprime e le novità del 2024. Una settima edizione caratterizzata da un’ampia serie di anteprime: il 13 aprile il Festival per la prima volta ha fatto tappa nella chiesa di San Michele di Plaiano con un inedito concerto di musica sacra; il 26 aprile per il secondo anno consecutivo ha garantito un concerto aperitivo all’agriturismo Monte Istulargiu di Valledoria; e infine, ha potuto tenere il suo primo spettacolo in un parco naturale, lo scorso 25 maggio, al tramonto, sulla spiaggia di Tramariglio nel parco di Porto Conte.

Un’altra grande novità della VII edizione è il prolungamento della manifestazione sino alla stagione natalizia, con la nuova edizione del Cine-concerto e il Gran concerto di Natale, organizzato in collaborazione con la Fondazione Maria Carta e dedicato come ogni anno ad Emergency. In programma anche il ritorno dopo cinque anni nel contesto spettacolare del cinema caffè di Torralba, come scritto sopra, a dicembre, con uno spettacolo di musica da cinema.

Si rinnova la Green partnership con la Grimaldi Lines. Alla conduzione tornerà per il terzo anno consecutivo la giornalista Manuela Muzzu. Confermate poi le media partnership con Sardinian Life e Tinxy.

Il Festival delle Bellezze. Nasce nel 2018 e nel corso degli anni ha ospitato artisti come Gavino Murgia, Franca Masu, i Tazenda, i Tenores di Bitti, Ilaria Porceddu, Piero Marras, i Tenores di Neoneli, i Bertas e molti altri. La manifestazione ha costruito una rete di collaborazioni tra alcune delle realtà più dinamiche del panorama culturale isolano avendo come protagonisti non solo musicisti ma anche ballerini, attori, scrittori, performer, esponenti del mondo delle arti figurative e dell’artigianato. Uno degli scopi della rassegna è di contribuire a dare un impulso all‘economia locale sia attraverso il coinvolgimento di maestranze locali per l‘allestimento degli eventi sia tramite accordi di partenariato con albergatori, ristoratori, esercenti e artigiani del territorio con l’obiettivo di attrarre il pubblico locale e di intercettare il flusso turistico presente nella nostra isola durante il periodo di svolgimento del Festival.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.