• 29 Gennaio 2022
  •  

Andrea Niedda primo arbitro ozierese ad esordire in serie B

Lo sport ozierese ancora in evidenza, stavolta grazie alla classe arbitrale, che lancia nell’olimpo dei professionisti l’assistente Andrea Niedda. Agente della Polizia di Stato in servizio a Nuoro, arbitro da 13 anni ed assistente da 10, Andrea Niedda, classe 1990, ha fatto l’esordio assoluto in serie B nella gara Como-Pordenone, arbitro Daniele Paterna della Sezione di Teramo, altro assistente Nuzzi e al VAR nientemeno che Mazzoleni, districandosi peraltro al meglio, ed ora si aspetta solo di vederlo in serie A, per completare un percorso che lo pone al primo posto assoluto fra gli arbitri di calcio ozieresi e con pochi altri sardi ad essere arrivato ai massimi livelli del calcio nazionale. Ma vogliamo credere che sia solo un’ulteriore tappa e… chissà?, potremmo vederlo in futuro anche oltre…

Ovvia la soddisfazione nella Sezione Arbitri ozierese che, per bocca del suo presidente Giuseppe Merella tiene a precisare che quanto fatto dal proprio associato è tutta farina del suo sacco ma che, innegabilmente, la gioia ed il lustro sono condivisi da tutti gli arbitri della Sezione di Ozieri e (immaginiamo) anche delle altre Sezioni della Sardegna, oltre che, naturalmente da tutti i cittadini di Ozieri che hanno accolto con grande enfasi la notizia.

Ci complimentiamo con Andrea Niedda al quale auguriamo di completare presto il percorso con l’esordio in A, e magari anche più in alto, onorando ulteriormente lo sport sardo e la propria Sezione. Ad maiora!!