• 28 Febbraio 2024
  •  

Bultei. Primo concorso di poesia “Serafino Masala”, scadenza il 30 aprile

Bultei
Alla gara, organizzata dalla Pro Loco, possono concorrere gratuitamente tutte le persone, poeti e poetesse, anche non residenti in Sardegna. La cerimonia di premiazione è prevista per il prossimo 9 settembre.

BULTEI. C’è tempo fino al 30 aprile per presentare il proprio componimento al primo concorso di poesia in lingua sarda logudorese, e sue varianti, indetto dall’associazione turistica Pro Loco di Bultei e dedicato a “Serafino Masala“. Poeta bulteino di cui non si hanno notizie, ma che Grazia Deledda cita nel suo libro Canne al vento, pubblicato nel 1913, descrivendolo “con il profilo greco e vestito come un eroe di Omero” mentre duettava con Gregorio Giordano di Dualchi.

«Il concorso – comunicano dalla Pro Loco – è aperto a tutti coloro che hanno a cuore la diffusione e la valorizzazione della nostra cultura e lingua sarda». I vincitori saranno premiati durante una cerimonia pubblica il 9 settembre prossimo nel Centro culturale “Aldo Moro” di Bultei. La manifestazione si avvale del contributo della Regione Sardegna e dell’Amministrazione comunale.

Regolamento. Possono partecipare gratuitamente tutte le persone, poeti e poetesse, anche non residenti in Sardegna. I componimenti, a tema libero, devono essere inediti. Possono essere scritti in rima e senza rima, ma non devono superare un massimo di sedici versi. Vanno inviati in sette copie dattiloscritte e dovranno pervenire, in busta sigillata, con all’interno un altra busta chiusa contenente le generalità dell’autore (l’indirizzo di residenza, l’indirizzo di posta elettronica, il numero di telefono). Il tutto dovrà essere recapitato entro 30 aprile 2023 all’indirizzo: Associazione Turistica Pro Loco Bultei c/o Usai Gian Mario, via Giuseppe Biasi 14 – 07010 Bultei (SS).

Gli elaborati saranno esaminati da una giuria composta da sette esperti che assegnerà ad ognuno un punteggio da sei a dieci. Ciascun componente valuterà gli elaborati per proprio conto. Dalla somma dei punteggi si otterrà una classifica che non potrà essere in alcun modo contestata.

Al primo classificato andrà un premio di 200 euro, al secondo 150 euro, al terzo 100 euro. A tutt’e tre andrà anche il libro di Andrea Fenu “Goceano. La piana, le terme, la chiesa di San Saturnino. Storia, leggende, contese”. La giuria, inoltre, potrà eventualmente assegnare premi speciali, menzioni e segnalazioni fino al sesto in graduatoria.

Gli elaborati non saranno restituiti e potranno essere raccolti in un volume senza diritti o compenso per gli autori.

Premio Serafino Masala Bultei
Webp.net gifmaker 1

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.