• 7 Febbraio 2023
  •  

Costa Smeralda, sequestrato complesso alberghiero del valore di 1,7 mln

Guardia di Finanza
Il provvedimento è stato emesso dal Gip di Bari. Denunciate dalla Guardia di Finanza 4 persone per riciclaggio.

I Finanzieri del Nucleo Operativo Metropolitano di Bari e del Gruppo di Olbia hanno dato esecuzione a un provvedimento di sequestro preventivo, emesso dal Gip del Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della Repubblica, di una rinomata struttura alberghiera della Costa Smeralda del valore di 1,7 milioni di euro.

La complessa attività di indagine condotta dalle Fiamme Gialle ha consentito di accertare l’esistenza di un articolato sistema di gestione societaria, riconducibile a una pluralità di soggetti, diretto a celare l’illegale acquisizione di un complesso alberghiero di Baja Sardinia (Arzachena).

nuvustudio

Nello specifico, sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Bari per il reato di riciclaggio 4 persone le quali, in concorso tra loro, «attraverso una serie di trasferimenti di proprietà illeciti e fittizi tra varie società appositamente costituite, anche con sede all’estero – spiegano gli investigatori –, ostacolavano l’accertamento sull’illecita provenienza della struttura ricettiva» .

Il procedimento penale verte nella fase delle indagini preliminari e la responsabilità degli indagati sarà definitivamente accertata solo ove intervenga sentenza irrevocabile di condanna.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it