• 19 Maggio 2024
  •  

Delibera tavolini, Ozieri Civica: «Situazione sfuggita di mano. Pronti ad avanzare le nostre proposte»

Delibera tavolini Ozieri
I consiglieri di minoranza invocano la convocazione della Commissione Attività Produttive per affrontare il problema e riportare in tempi brevi un clima di fiducia e di serenità in città.

OZIERI. Una situazione «sfuggita di mano» nella quale «a farla da padrone è l’opinionismo senza alcuna visione politica di ciò che si vuole fare». È il giudizio netto del gruppo di opposizione Ozieri Civica davanti alla decisione della Giunta comunale di autorizzare il servizio nei tavolini all’aperto dei bar unicamente dalle 7 del mattino alle 24 – che diventano le 23 in alcuni casi specifici di dehors che insistono su strade aperte al traffico dei veicoli.

Tali decisioni, dice Ozieri Civica, devono esse ponderate, e per questo la richiesta è «che si convochi immediatamente la Commissione Attività Produttive e si valutino tutte le azioni possibili». «Quanto sta accadendo ad Ozieri farebbe perfino sorridere – si legge in una nota diramata oggi dai consiglieri Marco Murgia, Anastasia Ladu, Gianluigi Sotgia, Gigi Sarobba e Davide Giordano – se dietro questa vicenda non ci fossero storie reali di persone, delle loro vite, del loro lavoro e del loro diritto alla quiete e al riposo. Incredibilmente, davanti ad una situazione delicatissima, si è perso un mese a cercare di convincere gli altri che dietro questi fatti non ci siano precise scelte politiche, le cui conseguenze sono, ormai da giorni, davanti agli occhi di tutti. Noi chiediamo che si abbandonino immediatamente le polemiche e le contrapposizioni e che ci si metta lavoro. L’amministrazione deve assolutamente prendere in mano la situazione, non può limitarsi a convocare riunioni solo dopo che monta la protesta. Esistono strumenti per la gestione della movida sperimentati in tanti comuni».

Essebi maggio 2023

Per questo occorre, secondo l’opposizione, parlarne apertamente anche nella competente commissione consiliare, nella quale, dicono i consiglieri, «siamo pronti ad avanzare un pacchetto di proposte, che possono nascere dall’ascolto dal confronto e con la collaborazione di tutti. Azioni immediatamente attuabili che potrebbero riportare in tempi brevi un clima di fiducia e di serenità nella nostra comunità».

A.C.

Leggi anche: Ozieri. Tavolini all’aperto, assessore Piras: «La nostra delibera ricalca le precedenti concessioni»

Ozieri. Stop ai tavolini esterni dei bar dalle 23, i Riformatori: «Lockdown in salsa Logudorese»

Le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.