• 21 Luglio 2024
  •  

Domenica a Chilivani la Fiera del cavallo Anglo arabo e del purosangue arabo da corsa

Stallone Vintinoe
I soggetti in catalogo sono tutti di linea corsa, con genealogie che riconducono ai più accreditati galoppatori che hanno calcato le piste sarde negli ultimi anni.

CHILIVANI. Si volgerà domenica 8 ottobre dalle ore 10 presso presso l’ippodromo di Chilivani la Fiera del cavallo anglo arabo e del puro sangue arabo da corsa. L’AIPACAA (Associazione italiana allevatori e proprietari di cavalli Anglo Arabi) ripropone, come ormai da qualche anno, la formula della presentazione alla vendita dei puledri con attitudine alla corsa, nati nel 2021.

Dopo alcune edizioni svoltesi a Pozzomaggiore, nell’ambito dei rapporti di collaborazione con i dirigenti della Soc. Prometeo che per conto del Comune di Ozieri, gestisce l’ippodromo Don Deodato Meloni, è stato concluso un accordo di collaborazione per cui quest’anno la manifestazione si terrà a Chilivani. La location verrà ricavata e debitamente attrezzata con spazi per la presentazione dei soggetti in catalogo, all’interno della pista da corsa, di fronte alle tribune. Non si tratta di una vera e propria asta con il banditore e le offerte e aggiudicazioni “coram populo”, ma di una sfilata dei soggetti commentata dallo speaker Gabriele Calvia che ne presenterà la genealogia, le performances familiari, i risultati dello stallone ecc. È un modo per stimolare l’attenzione dei possibili acquirenti per eventuali acquisti da preparare e far debuttare nella stagione di corse 2024.

Farina 1

I puledri anglo arabi di due anni verranno presentati al passo e al trotto affinché il pubblico ne possa valutare e ammirare l’leganza, la distinzione, la plasticità delle andature, la correttezza degli appiombi e quant’altro possa favorire il “coup d’oeil” (il colpo d’occhio, una specie di colpo di fulmine) come dicono i francesi, quella impressione, quel colpo al cuore che può far innamorare l’appassionato tanto da indurlo a contattare l’allevatore per trattarne la vendita. A questo proposito l’organizzazione precisa che lo scopo primario della presentazione è quello di far incontrare   l’offerta e la domanda, quindi di offrire un’occasione di reciproca convenienza fra venditore ed acquirente. Precisa inoltre di non assumere alcun ruolo né responsabilità circa le trattative e i contratti o accordi di acquisto, lasciando alla responsabilità degli operatori la regolazione dei loro rapporti rapporti.

Pubblicita Becugna 3

I soggetti in catalogo sono, naturalmente, tutti di linea corsa, quindi con genealogie che riconducono ai più accreditati galoppatori che hanno calcato le piste sarde negli ultimi anni. I soggetti anglo arabi sono 34, la maggior parte dei quali debutterà nel 2024. Sono anglo arabi per la maggior parte a fondo inglese a conferma che l’allevamento preferisce questo tipo di incrocio piuttosto che quello per produrre soggetti a fondo arabo. La liberalizzazione dell’impiego dei riproduttori porta all’attenzione di tecnici ed appassionati, una serie di stalloni di cui non si conoscono le performances. I soggetti di puro sangue arabo sono dodici di cui 9 puledri di due anni, figli delle migliori linee femminili e di stalloni del calibro di Ameretto e Lahoob.

La presentazione sarà trasmessa in diretta sul sito Brontolodicelasua e sulla pagina Facebook dell’AIPACAA. Sarà presente anche l’autoemoteca dell’Avis per una raccolta di sangue a favore della sanità provinciale.

Diego Satta

In copertina: lo stallone Vintinoe, vincitore del Derby sardo 2017 (foto D. Satta).

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.