• 6 Giugno 2023
  •  

Due morti in poche ore sulle strade sarde: le tragedie nel Sulcis e a Nulvi

Ambulanza
Le vittime sono un muratore di 58 anni originario di Sorso, Angelo Marongiu, e un 38enne di Domusnovas Marco Gessa.

Due morti nelle ultime ore sulle strade della Sardegna. Questa mattina ha perso la vita un muratore di 58 anni, originario di Sorso ma residente a Nulvi, lungo la Provinciale 17 che collega Nulvi con Tergu. A dare l’allarme intorno alle 6:30 alcuni automobilisti. Da una prima ricostruzione pare che la vittima, Angelo Marongiu, abbia perso il controllo della sua auto, una Matiz, e sia uscito fuori strada. Tra le cause del sinistro il fondo stradale ghiacciato, oppure un malore improvviso. Sul posto hanno operato i Vigili del Fuoco, il personale del 118 e i Carabinieri.

Ieri notte, invece, sulla Provinciale 2, tra Carbonia e Villamassargia, è morto un 38enne di Domusnovas, Marco Gessa. L’uomo, nel tentativo di scansare la carcassa di un animale, ha perso il controllo della sua Lancia Ypsilon andando a scontrarsi con un Fiat Doblò condotto da una 31enne di Iglesias. Gessa, ferito gravemente, è deceduto subito dopo, mentre la ragazza è stata accompagnata in codice rosso all’ospedale di Cagliari.

Farina 1

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it