• 22 Aprile 2024
  •  

Elezioni Regionali Sardegna: alle 19 affluenza al 44,1%. Sassari raggiunge il 45,5%, la Gallura il 43,5%

Elezioni regionali

Seconda rilevazione sull’affluenza alle urne per l’elezione del Presidente della Regione e per il rinnovo del XVII Consiglio Regionale della Sardegna. Alle 19 di oggi hanno votato, nelle 1884 sezioni, 637.816 elettori che rappresentano il 44,1% degli aventi diritto al voto (1.447.753, di cui 709.837 uomini e 737.916 donne). Nelle elezioni regionali del 2019 alla stessa ora avevano votato 636.870 su 1.470.401 aventi diritto al voto (43,31%). Nelle elezioni regionali del 2014, invece, avevano votato 607.246 elettori su 1.480.332 aventi diritto al voto (41,02%).

I dati dell’affluenza alle ore 19 nelle 8 circoscrizioni: Sassari 45,5% (44,28% nel 2019), Cagliari 43,8% (44,72% nel 2019), Nuoro 47,9% (43,36% nel 2019), Oristano 43,1% (41,87% nel 2019); Olbia-Tempio 43,5% (43,37 nel 2019); Carbonia Iglesias 42,2% (42% nel 2019), Medio Campidano 39,9% (35,56% nel 2019), Ogliastra 43,6% (44,46% nel 2019).

I dati dei comuni della circoscrizione di Sassari, tra parentesi la percentuale dei votanti nel 2019: Alghero 44% (44,04%), Anela 49,3% (50,97%), Ardara 47,5% (48,30%), Banari 46,1% (38,42%), Benetutti 48% (36,27%), Bessude 45,7% (42,11%), Bonnanaro 48,4% (40,94%), Bono 49,6% (42,10%), Bonorva 54,2% (45,87%), Borutta 49,8% (49,21%), Bottidda 47,9% (51,08%), Bultei 47,8% (48,77%), Bulzi 50,1% (53,96%), Burgos 52,8% (54,10%), Cargeghe 52% (43,68%), Castelsardo 50,7% (43,59%), Cheremule 46,10% (54,29%), Chiaramonti 36,1% (38,66%), Codrongianos 45,8% (45,53%), Cossoine 30,7% (27,53%), Erula 46,9% (52,37%), Esporlatu 48,1% (49,75%), Florinas 43,2% (39,82%), Giave 52,2% (53,80%), Illorai 36,5% (40,36%), Ittireddu 37,8% (33,39%), Ittiri 51,3% (48,72%), Laerru 45% (48,14%), Mara 44,1% (29,81%), Martis 39,8% (41,65%), Monteleone Rocca Doria 48,5% (47%), Mores 42,3% (40,65%), Muros 47,4% (45,49%), Nughedu San Nicolò 57,5% (48,77%), Nule 54,9% (46%), Nulvi 43,1% (37,94%), Olmedo 44,4% (41,16%), Osilo 45% (45,57%), Ossi 52,5% (44,82%), Ozieri 49,6% (48,79%), Padria 41,9% (35,52%), Pattada 49,8% (42,34%), Perfugas 41% (45,09%), Ploaghe 56,1% (49,25%), Porto Torres 39,6% (39,10%), Pozzomaggiore 41% (35,84%), Putifigari 56,8% (52,82%), Romana 43,2% (38,96%), Santa Maria Coghinas 61,5% (45,02%), Sassari 44,4% (44,91%), Sedini 52,6% (56,75%), Semestene 38,9% (35,37%), Sennori 46,2% (47,23%), Siligo 48,9% (33,21%), Sorso 42,8% (43,86%), Stintino 46,8% (43,36%), Tergu 56,5% (53,35%), Thiesi 56,6% (47,97%), Tissi 50% (47,83%), Torralba 68,5% (54,91%), Tula 50,3% (49,13%), Uri 51,8% (40,87%), Usini 45,1% (44,86%), Valledoria 45,1% (43,85%), Viddalba 51,9% (45,56%), Villanova Monteleone 41,4% (38,10%).

I dati nei comuni della circoscrizione Olbia-Tempio, tra parentesi la percentuale del 2019: Aggius 50,5% (48,80%), Aglientu 53,3% (40,06%), Alà dei Sardi 53,7% (40,84%), Arzachena 41,7% (40,03%), Badesi 49,8% (46,94%), Berchidda 59,7% (49,01%), Bortigiadas 51,4% (44,59%), Buddusò 63,8% (55,96%), Budoni 43,3% (50,47%), Calangianus 54,3% (48,26%), Golfo Aranci 53,5% (53,15%), La Maddalena 40,3% (40%), Loiri Porto San Paolo 49,1% (50,41%), Luogosanto 44,4% (48,22%), Luras 42,5% (49,48%), Monti 50,4% (45,55%), Olbia 40% (41,37%), Oschiri 42,8% (41,92%), Padru 46,1% (51,53%), Palau 36,4% (38,99%), San Teodoro 39,8% (42,37%), Sant’Antonio di Gallura 45,5% (50,39%), Santa Teresa di Gallura 42,8% (43,88%), Telti 46,5% (47,50%), Tempio Pausania 44,3% (41,32%), Trinità D’agultu e Vignola 49,6% (47,31%).

Articolo aggiornato alle ore: 23:30 del 25/02/2024

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.