• 29 Novembre 2021
  •  

Gianmatteo Punzurudu conquista 2 ori e un argento ai campionati paralimpici di Concesio

Nel lancio del disco l’atleta ozierese, tesserato con società Luna e Sole di Sassari, ha stabilito anche il nuovo record italiano con la misura di 24,02 metri.


OZIERI. Continua a regalare emozioni ai suoi tifosi Gianmatteo Punzurudu che a Concesio (Brescia), durante i Campionati Italiani Assoluti paralimpici estivi del 3-4 luglio, ha stabilito con la misura di 24,02 metri il nuovo record italiano nel lancio del disco da 1,5 kg (il precedente era di 22,30), portandosi a casa la medaglia d’oro. Alloro bissato anche nel lancio del peso con la misura di 8,87, a 3 centimetri dal record registrato lo scorso maggio a Cagliari dallo stesso Gianmatteo. Ma non finisce qui, perché ai due ori si è aggiunto anche un argento nel giavellotto con il nuovo lancio personale di 21,93 metri.

«È stata un’esperienza bellissima che mi stimolerà a fare sempre di più». Ha detto Gianmatteo Punzurudu, che ha aggiunto: «È sempre bello lavorare duro con la mia squadra e i miei due qualificatissimi allenatori, entrambi segno di un qualcosa che durerà veramente a lungo nonostante i miei momenti di poca lucidità!».

«Un grazie – conclude il campione ozierese – anche a tutti voi che continuate a seguirmi e sostenermi. Una dedica speciale alla mia famiglia, a mio fratello e un ringraziamento a mia cugina, il mio angelo custode che non si sarà perso sicuramente nulla…».

Leggi anche: GIANMATTEO PUNZURUDU RITORNA A OZIERI CON 3 MEDAGLIE PARALIMPICHE