• 7 Ottobre 2022
  •  

Golfo Aranci, 38enne arrestato per tentato furto aggravato e ricettazione

Golfo Aranci
L’uomo si è introdotto all’interno di un ristorante della zona e si è impossessato di un portafoglio e di uno smartphone.

Un 38enne è stato arrestato a Golfo Aranci dalla Polizia di Stato di Olbia con l’accusa di tentato furto aggravato e ricettazione. L’uomo si è introdotto all’interno di un ristorante della zona ed è stato sorpreso dal proprietario e da un suo amico vicino alla cantinetta dei vini. Vistosi scoperto ha cercato di allontanarsi, ma è stato trattenuto dai due che poi hanno aspettato l’intervento dei poliziotti.

Una volta sul posto gli agenti della Squadra Volante hanno eseguito una perquisizione personale sul soggetto, rinvenendo un portafoglio e uno smartphone del ristorante utilizzato per le ordinazioni.

Una volta fermato, il 38enne è stato accompagnato in Commissariato per le operazioni burocratiche e successivamente condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Dopo la convalida dell’arresto nei confronti dell’uomo è stata disposta la misura dell’obbligo di presentazione giornaliera presso un ufficio di Polizia Giudiziaria.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

nuvustudio