• 18 Maggio 2022
  •  

Il gruppo degli ex Riformatori fondano “Laboratorio Ozieri”

Panorama Ozieri

Qualche mossa si inizia a intravedere nello scacchiere politico ozierese. È nato infatti “Laboratorio Ozieri”, gruppo moderato di centro che – come sottolineato in una nota gli stessi componenti – parteciperà attivamente alle prossime elezioni comunali e alla politica territoriale. Il movimento è composto da ex Riformatori Sardi di Ozieri che, lo scorso fine anno, hanno abbandonato in massa il partito dopo alcune divergenze con i vertici regionali. Frattura che aveva portato anche al commissariamento del coordinamento cittadino.

“Laboratorio Ozieri”, pertanto, si innesta su un gruppo consolidato, coeso ed esperto che «in questi anni – si rimarca nella nota – ha lavorato instancabilmente e si è messo a disposizione del territorio e della città con idee, proposte, interpellanze, interrogazioni comunali e regionali, affrontando temi importanti come la sanità, i trasporti, l’agricoltura, la viabilità, l’artigianato e il commercio».

«Un laboratorio di idee e di programmi – conclude la nota – che sarebbe stato ingiusto disperdere, e che invece ha ripreso a lavorare con più slancio, aumentando nel numero dei componenti, con la chiara intenzione di partecipare alle prossime consultazioni con una coalizione civica moderata che abbia il solo interesse di lavorare per la comunità ed il territorio».

Leggi anche: I Riformatori di Ozieri abbandonano il Partito: «Abbiamo smascherato le vere intenzioni del commissariamento»

I Riformatori di Ozieri sotto il commissariamento di Vanni Fadda

Ottica Muscas