• 7 Ottobre 2022
  •  

“Il Muto di Gallura”, a Ploaghe arriva il film di Matteo Fresi

Il Muto di Gallura Ploaghe
L’appuntamento è per domani, alle ore 21, nell’ex convento di Sant’Antonio da Padova.

Serata di grande cinema a Ploaghe, quella prevista per lunedì 29 agosto alle ore 21, dove, nella splendida e antica cornice dell’ex Convento di Sant’Antonio da Padova, verrà proiettato il film “Il Muto di Gallura”.

Tratto dall’omonimo romanzo di Enrico Costa, riprodotto magistralmente in pellicola da Matteo Fresi, il film narra una pagina tanto significativa quanto dolorosa della storia sarda, una sanguinosissima faida che si consumò a metà ‘800, in una Sardegna pre-unitaria, nel territorio di Aggius.

Sebastiano (Bastiano) Tansu, detto “il Muto di Gallura”, è uno dei più feroci e disperati protagonisti del romanzo storico e del film.
Un’infanzia dolorosa, fatta di emarginazione e derisione per via del suo sordomutismo, il folle amore mai consumato per Gavina, l’uccisione della zia, la macchia e il banditismo, la faida, la vendetta, sono tutti i temi di questa storia che appassiona il popolo e alimenta il mito e la leggenda del Muto.

L’iniziativa, promossa dall’Amministrazione comunale di Ploaghe, rientra nella rassegna cinematografica “L’isola in pellicola”
Ingresso libero.

Pasquale Demurtas

Leggi anche: MONTI, IL SANTUARIO DI SAN PAOLO NELLE SCENE DEL FILM “IL MUTO DI GALLURA”

Muscas con Foto 1