• 16 Gennaio 2021
  •  
Logudorolive

In libreria il numero 8 dei “Quaderni ozieresi”: «I 5 anni che sconvolsero Ozieri»

OZIERI. È già in libreria “Il buongoverno, i 5 anni che sconvolsero Ozieri”, l’ottavo numero della collana editoriale dei “Quaderni ozieresi” curata dallo storico Titino Bacciu.

In questa edizione lo studioso ozierese tratta in particolare, con un’attenta ricostruzione storica, quella che è stata l’esperienza amministrativa sardista e di sinistra che ha governato Ozieri dal giugno del 1985 fino alla fine del 1988, che passa sotto il nome di “Amministrazione Marongiu” dal nome del sindaco di allora, ma anche come “Amministrazione dell’acqua” perché fu durante quel periodo che il problema della carenza di questo bene essenziale fu risolto per sempre. Un momento spartiacque nella vita politica ozierese fino ad allora caratterizzata dal forte predominio democristiano.

Il quaderno affronta in maniera oggettiva i problemi dello sviluppo di Ozieri e del Logudoro e soprattutto la forte dialettica instauratasi fra l’Amministrazione comunale e i vari enti del territorio: Usl n° 5, Comunità Montana n. 6, Consorzio di Bonifica e Consorzio industriale. Una vitalità istituzionale che comunque ha contribuito, grazie allo spirito di competizione, a rendere Ozieri un centro di sviluppo dotato di servizi moderni e all’avanguardia. Un dato di fatto che, secondo l’autore, «ha inciso profondamente nel tessuto sociale e nella città», lasciando «il segno e i suoi effetti che durano ancora oggi».  Dunque è lecito «definire quell’esperienza amministrativa come modello di buongoverno».

Insomma, un contributo storico, questo di Titino Bacciu, da leggere assolutamente per riscoprire quel desiderio di rialimentare l’impegno istituzionale affinché si riporti la città di Ozieri ai fasti di un tempo. E quel periodo storico di cui parla l’autore è senza dubbio, nel bene e nel male, un lasso di tempo che va preso come esempio e da stimolo per l’attuale e la futura classe politica. Per avere un’idea dell’importanza di Ozieri negli anni Ottanta basta pensare al 1985 e alla visita ufficiale del neo eletto presidente della Repubblica Francesco Cossiga.

Anche questo volumetto, impaginato e stampato dalla tipografia Ramagraf di Ozieri, è possibile acquistarlo in libreria al costo di 5 euro.

Nella foto: 1985, la visita a Ozieri del neo presidente della Repubblica Francesco Cossiga