• 24 Luglio 2021
  •  

Incendi Sardegna 9 luglio: a Ghilarza bruciati 130 ettari di pascolo e bosco

Bollettino incendi Sardegna 9 luglio.


Oggi, venerdì 9 luglio, su un totale di 26 incendi (ieri 12) divampati sul territorio regionale, 10 hanno richiesto l’intervento del mezzo aereo del Corpo forestale.

Primo incendio in agro del Comune di Decimoputzu dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Pula. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Uta coadiuvata dal personale eliportato e da 12 unità suddivise in 4 squadre di volontari delle associazioni di Uta, Assemini, Monastir e San Sperate. L’incendio ha percorso una superficie di circa 4 ettari di terreni incolti. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 13.15.

Secondo incendio in agro del Comune di Torpè, località “Risas Lusas”, dove è intervenuto prima un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Alà dei Sardi, poi un secondo da quella di Farcana. Le operazioni di spegnimento, rese difficoltose dal vento, sono state dirette dalla Stazione di Lula che coadiuvata dalla pattuglia di Siniscola, dal personale eliportato, da 3 squadre Forestas dei cantieri di Torpè e Siniscola e da 1 squadra di volontari della associazione di Torpè. L’incendio ha interessato delle aree pascolative limitrofe ad un area boscata di particolare pregio. Le operazioni di spegnimento dei mezzi aerei si sono concluse alle ore 14.10.

Terzo incendio (nella foto in basso) in agro del Comune di Villagrande Strisaili, località “C. Melis”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di San Cosimo, di Sorgono, il Super Puma di Fenosu e 2 Canadair. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Villagrande Strisaili coadiuvata dal personale eliportato e 4 squadre di Forestas. Le operazioni di spegnimento sono ancora in corso.

Quarto incendio in agro del Comune di Selargius, località “Su Padru”, dove sono intervenuti due elicotteri provenienti dalla base del Corpo forestale di Villasalto e di Pula. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Sinnai coadiuvata dal personale eliportato, da 5 squadre di volontari delle associazioni di Sinnai e Settimo San Pietro e un nucleo GAUF di Cagliari. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 17.10.

Quinto incendio in agro del Comune di Loiri Porto San Paolo, località “Tanchetto de Luddastri”, dove sono intervenuti 2 elicotteri provenienti dalla base del Corpo forestale di Limbara e Alà dei Sardi. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Padru coadiuvata dal personale eliportato, da 6 squadre Forestas dei cantieri di Padru (3), Olbia e Loiri (2), 2 squadre dei Vigili del Fuoco di Olbia e da 2 squadre di volontari delle associazioni di Olbia. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 18:00.

Sesto incendio in agro del Comune di Ghilarza, località “Ena Trasno”, dove sono intervenuti 2 elicotteri provenienti dalla base del Corpo forestale di Fenosu e Bosa. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Ghilarza coadiuvata dal personale eliportato, da 15 squadre Forestas dei cantieri di Abbasanta, Sedilo, Neoneli, Paulilatino, Nughedu S. Vittoria Samugheo Villaurbana Arborea, Fordongianus, 1 squadra della Compagnia barracellare di Ghilarza, 1 squadra dei Vigili del Fuoco di Ghilarza e da 1 squadra di volontari delle associazioni di Oristano, un nucleo GAUF di Oristano. L’incendio ha percorso una superficie di circa 130 ettari di pascolo e bosco. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 18.00.

Settimo incendio in agro del Comune di Dolianova, località “Su Nerboni”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Pula. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Dolianova coadiuvata dal personale eliportato, da 1 squadra Forestas dei cantieri di Monastir, una squadra dei Vigili del Fuoco di Cagliari e da 4 squadre di volontari delle associazioni di Monastir, San Sperate, S. Andrea Frius. L’incendio ha percorso una superficie di circa 0.5 ettari di incolto Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 16.30

Ottavo incendio in agro del Comune di Barrali, località “M. Onigu”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Villasalto, di Pula. E un Super Puma e 2 Canadair. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Senorbì coadiuvata dal personale eliportato, da 3 squadre Forestas dei cantieri di Senorbì, Monastir, Barumini e da una squadra di volontari delle associazioni di S. Andrea Frius. Le operazioni di spegnimento sono ancora in corso.

Nono incendio in agro del Comune di Carloforte, località “M. Nassetta”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Marganai. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di S. Antioco coadiuvata dal personale eliportato. Le operazioni di spegnimento non si sono ancora concluse.

ULTIM’ORA. Il Corpo forestale sta inviando su un incendio scoppiato in agro del comune di Sedilo un elicottero leggero dalla base di Fenosu. Sul posto coordina le operazioni di spegnimento il D.O.S. (Direttore delle operazioni di spegnimento) appartenente alla pattuglia del Corpo forestale di Ghilarza.

Foto di copertina: il rogo divampato nelle campagne di Torpè