• 9 Dicembre 2023
  •  

Ippodromo Chilivani, 4^ giornata imperniata sul Derby italiano del psa e sulla Listed per gli arabi anziani

AYMAN vincitore Listed psa del 2022

CHILIVANI. La quarta giornata della riunione estivo-autunnale di corse all’ippodromo di Chilivani (inizio questo pomeriggio alle ore 14:55) annovera le più importanti corse dell’anno per i purosangue arabi con interessanti soggetti impegnati al massimo livello. Iniziamo l’esame dal 17° Derby italiano del puro sangue arabo istituito nel 2007 a Chilivani quasi a suggellare il primato acquisito con la prima programmazione in Italia, di corse per puro sangue arabi, a partire dal 1990, per la valorizzazione dei puledri allevati a Foresta Burgos dall’Istituto Incremento ippico. Favorito netto e d’obbligo Ellenoditrexenta (5), imbattuto in 5 corse disputate, recente vincitore in Listed a Roma e dunque annunciato in perfetta forma. Seguendo la stessa linea dovrebbero ben figurare Elidor (3) ed Enyeama del Meilogu (7), secondo e quarta nella stessa listed a Roma. Elide by Unarosa (2), recente vincitrice a Chilivani, aspira ad un buon posto nel marcatore insieme ad Eolo di Chia (4). El Professor Totto (1) è atteso ad un percorso lineare e senza bizze.

Essebi agostio 2023

Molto attraente la Listed per i purosangue arabi, dedicata alla Memoria di Bebbo Ardu già presidente dell’Istituto Incremento ippico e sostenitore del Turismo equestre. La corsa gode di un sostanzioso montepremi tanto da attirare, addirittura dalla Svezia, la scuderia Hagman-Eriksson con Ayman (3) vincitore l’anno scorso con la stessa monta di Lello Fadda, di cui però non si conosce la forma recente. Nella sua ultima prestazione in Italia, lo scorso dicembre a Pisa, finì Np e stavolta sarà accompagnato dalla compagna di colori O’Dahe (11) che viene da un recente quarto posto e tre vittorie nell’annata. Proprio da Pisa arriva Mak’Amera (10) per i colori di Manuela Daverio e il training di Endo Botti, vincitrice della Listed a Capannelle davanti ad Aunar de Pine (2) allenato dallo stesso Team. Seguendo questa linea indichiamo come principali contendenti Diamante di Trexenta (9) e Deu di Gallura (7) terzo e quarto nella stessa Listed. L’andamento della corsa dipenderà anche dal fattore locale e dalle condizioni della pista in caso di pioggia.

Nelle altre corse in programma abbiamo il Premio Assegnatari Associati Arborea Coop. per purosangue di due anni alla ricerca della prima vittoria. Assenti i big della categoria che affilano le armi in attesa del Criterium, scendono in pista soggetti per lo più inediti o privi di risultati. Fra quelli che hanno ottenuto qualche piazzamento citiamo Goreai (5), secondo al debutto, Gec King (3) e Punta Est (10) terzi e Tosca Galaxy (12) due volta quarta.

Nel Memorial Antonello e Rossana Nuvoli, reclamare, otto anglo arabi a fondo arabo cercano di recuperare moneta, sulla distanza breve dei 1200 metri. Erato (3) sembra in grado di primeggiare sui vari Eusebio de Bonorva (7), Entu de Pedra Ulpu (2) ed Euforia sarda (5).

Purosangue di tre anni ed oltre si sfidano nel memorial Antonello Putzu sui 1200 metri in una periziata che vede il top-weight Buonvicino (1) a 70 kg. e Furibondo (2) a 68. Sarà molto dura per loro anche se la classe non manca. Come nelle Favole (8) con peso più abbordabile, Ewentamente (5), Danielina (3) e Divina de l’Alguer (7) saranno pronte a cogliere l’occasione propizia.

Nellareclamare Premio Antonio Sanna per anglo arabi a fondo inglese, un solo soggetto vanta una vittoria ed è Entu de Eranu (4) che si ripresenta a Chilivani dopo la riunione di Sassari, dunque con stato di forma da dimostrare. Elena Queen (2) che ha preceduto Epidemia (5) ed Eva de Thiesi (11) saranno le più probabili avversarie.

A concludere il convegno il Premio Sardaffari riservato ai Gentlemans per purosangue di tre anni ed oltre sui 1800 metri. Sonniende (6) vincitore in bello stile nella precedente con la stessa monta di A. Maldotti, nonostante il peso, ha la possibilità di confermarsi ma dovrà guardarsi da Marco Gaias con Scatola Chiusa (5) che vuole tornare a vincere. Jllary (2) e Priol de l’Alguer (3) saranno sicuramente protagonisti.

Diego Satta

In copertina: Ayman vincitore della Listed p.s.a. del 2022 (foto D. Satta)

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.