• 27 Maggio 2024
  •  

Ippodromo di Chilivani, presentazione della 5^ giornata di corse

Ippodromo di Chilivani avvio corsa
La riunione primaverile al giro di boa con i puledri ancora protagonisti.

CHILIVANI. La quinta giornata della riunione primaverile all’ippodromo di Chilivani chiama in pista i puledri arabi ed anglo arabi alla ricerca della miglior forma o semplicemente per verificare il grado di preparazione raggiunto, in vista delle prove più importanti che man mano si presenteranno nel calendario.

Si parte questo pomeriggio alle ore 15,30 con il Premio Cantine Puddu di Oliena, una reclamare sui 1.600 metri per puledri anglo arabi pressoché inediti. Entu de Eranu, dopo due risultati a ridosso del marcatore, potrebbe finalmente conseguire un risultato di prestigio, ma dovrà guardarsi da Emilia di Montalbo, Eloise ed Emirato.

Ancora puledri anglo arabi alle gabbie nel Premio Domita Case in legno, 1.600 metri, nel quale il confronto fra gli autorevoli vincitori Esterina ed Entu Bonorvesu, di per sé da la misura del tema principale di questa corsa. Etue, secondo due settimane fa di Esperance, potrebbe migliorare questa performance, mentre Enfasi, Diadema saura ed Epidemico lotteranno per un posto nel marcatore.

Essebi 2023

Nel Premio Comune di Ardara tornano in pista i puledri puro sangue arabo, ancora sulla distanza dei 1.600 metri. Il pronostico parte necessariamente da El Professor Toto, autorevole vincitore sul campo due settimane fa, poi retrocesso per una banale deviazione dalla sua linea di corsa. Dopo di lui Ellade buona seconda di Evelindecontrabile e poi Eolo di Chia buon piazzato, Elide by Unarosa ed Ermosu de Olisai.

Alla quarta corsa il Premio Grandi Arredi Srl con ben quattordici anglo arabi anziani a sfidarsi sui 1.600 metri. Rientra Dark Mary, titolare di tre successi l’anno scorso, con l’incognita della condizione di forma, ma sicuramente competitiva. Altra citazione merita Din Don insieme a Dinamica entrambi per i colori di Igino Piazza e poi D’Andrea che scalpita per una piazza. Drakaris e Curiosone presentano qualche incognita.

Il Premio Antonio Lepori è riservato alle femmine di purosangue debuttanti. Soltanto cinque alle gabbie con l’incognita della prima discesa in pista. Diverse concorrenti provengono dall’Irlanda e si annunciano qualitative per cui azzardiamo Adelante Magic e Chiaraannagiorgia. Fra i puledri indigeni Henryka Deep.

Purosangue di tre anni nel Premio Prof. Sebastiano Lepori. Ich bin Ich, pur sgabbiando all’esterno, sembra potersi esprimere al vertice vantando un buon terzo posto dietro Rozzo de l’Alguer e Baja Sunaiola. L’atteso Budelli non deve sprecare l’occasione per riscattarsi. Le altre citazioni sono per Amelia Hayat e Orme de Aighenta.

A conclusione del convegno il Premio Cantine del Nepente di Oliena, per purosangue velocisti sulla distanza dei 1.200 metri. Furibondo, top weight con 68 kg, sarebbe il favorito d’obbligo, ma Come nelle Favole (61 kg), molto positiva nelle ultime uscite, potrebbe trovare la sua giornata di grazia. Terzo incomodo Danielina, pur gravata anch’essa di peso.

Diego Satta

In copertina: l’avvio di una corsa (foto di repertorio di D. Satta)

Leggi anche: Ippodromo di Chilivani, nella giornata rotariana si confermano Land of Giant, Dubainulese ed Exi

Le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.