• 21 Luglio 2024
  •  

Ippodromo di Chilivani: programma della 6^ giornata di corse

Ippodromo Chilivani Fiona de AighentaI
Debutto questo pomeriggio dei puledri puro sangue inglesi di due anni, previste anche due corse maiden per i cavalli che non hanno ancora vinto una corsa.

CHILIVANI | 11 maggio 2024. È una giornata speciale quella di oggi perché tutte le corse sono intestate ai vari Rotary Club della Sardegna in virtù di una collaborazione con la gestione dell’Ippodromo di Chilivani, iniziata nel 2004 per festeggiare il centenario della fondazione, a Chicago, del Rotary. La manifestazione giunge dunque quest’anno alla 21a edizione e sottolinea, ancora una volta, la vicinanza tangibile dei Club sardi alle attività dell’ippodromo contribuendo alla sua promozione e incoraggiamento.

Si inizia alle 15,50 con il Premio Governatore Distretto 2080 del Rotary International, un handicap con peso proibitivo per Furibondo (1) e Camerlengo (2)  che daranno comunque del filo da torcere. I due alfieri della Scuderia San Giuliano Gaduli (5) e Gribu de l’Alguer (6) saranno sicuri protagonisti insieme a Su Marrulleri (9) e Peppesp (4). Mamma Bianca (7) ha fatto bene sinora, ma forse ha compito difficile.

Essebi aprile 2024 1

Nel Premio Rotary Club Macomer scendono in pista i puledri puro sangue inglese di due anni, del tutto inediti e quindi tutti da scoprire. I “rumors” danno qualche preferenza a Caladoliva (2), Oliver Sprint (3) e Zyzou (7).

Nel Premio Rotary Club Siniscola, riservato ai puro sangue arabi anziani, Abu di Gallura (1) apre la scala dei pesi, ma rimane il favorito, insieme al compagno di allevamento Deu di Gallura (2). L’inossidabile Zefiro di Chia (4), con il suo pesetto, è in grado di battersi per un risultato di prestigio. Sorprese potrebbero venire da Nawaf (3) ed Elisir GTA (5).

I puledri maschi e femmine di puro sangue arabo si ritrovano nella condizionata Premio Rotary Club Sassari Nord e sarà interessante vedere chi fra i già vincitori Fiore di Loto (5) e Foil (8) sarà in grado di contrastare Fiona de Aighenta (4) che, vantando il miglior tempo sulla distanza, appare la più accreditata per una conferma della vittoria ottenuta al debutto. Aspirano al marcatore Fiamma by Espania (3) e Funtana Ona (10).

Maria Foddai

Nel Premio Rotary Club Sassari Silky, maiden per anglo arabi a fondo arabo, Foradada (10) che sinora si è sempre piazzata, dovrebbe aspirare alla vittoria ma stando attenta al pericoloso Felix Smeraldo (4) che ha ottenuto un buon terzo posto in precedenza, ma concludendo in maniera rocambolesca e pericolosa per il suo fantino. Un posto nel marcatore dovrebbe essere alla portata di Fioreerosa (7), Flash (8) e Fiera di sé (5).

A conclusion del convegno il Premio Rotary Club Porto Torres riservato ai Gentleman, metterà alla prova il quotato Sonniende (1) che però è penalizzato da un peso stratosferico. Dopo di lui Careser (2), che ha ben galoppato al rientro, potrebbe sfruttare l’occasione per regalare al suo proprietario e al jockey un fantastico successo proprio nella corsa della loro città. Ha buone possibilità di lottare per la vittoria anche il regolare Royal Cotai (4) mentre Jllary (3) aspira ad un posto nel marcatore.

Diego Satta

In copertina: Fiona de Aighenta nel vittorioso arrivo il 6 aprile scorso a Chilivani nel Premio Tenute Cantine Aini – Berchidda (foto D. Satta)

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.